23/6/2018

23 giugno This week in The BMJ


Gli articoli più interessanti per tema:


POLITICHE SANITARIE.Scotland identifies public health priorities
Il governo scozzese ha prodotto un documento di indirizzo Public Health Priorities for Scotland sulle priorità dell'assistenza sanitaria. La speranza di vita in Scozia è inferiore a quella raggiunta nel resto della Gran Bretagna e le indicazioni hanno la finalità di raggiungere gli stessi livelli di tutto il Paese. Vengono indicati sei obiettivi fondamentali: benessere ambientale, infanzia in salute, salute mentale, lotta alle dipendenze, giustizia economica, vita e abitudini sane.


PSICHIATRIA. Depression in adults: campaigners and doctors demand full revision of NICE guidance
E' protocollo del NICE sottoporre online ogni linea guida, prima della sua ufficializzazione, al parere del pubblico degli esperti. E' attualmente alla valutazione degli esperti la linea guida sul trattamento della depressione. Sembra, a leggere l'articolo, che gli esperti in questo caso abbiano molto da ridire sul fatto che il documento sia tutto strutturato sulle evidenze scientifiche, anche se in psichiatria di vere evidenze ce ne sono poche.

GINECOLOGIA, PSICOLOGIA. Dyspareunia
Diagnosi e modalità di trattamento della dispareunia a partire dall'analisi di un caso clinico.

GINECOLOGIA, RADIOLOGIA. Imaging of acute abdominal pain in the third trimester of pregnancy
Diagnosi del dolore addominale acuto nel terzo mese di gravidanza, a partire da un caso clinico.

RADIOLOGIA. Prevalence and outcomes of incidental imaging findings: umbrella review
L'alta e tuttora crescente domanda di immagini strumentali rende sempre piu' frequente il rilievo casuale di anomalie non riferibili alla sintomatologia.
"Umbrella review" è il termine con cui oggi si usa indicare le revisioni sistematiche di altre revisioni sistematiche e metanalisi. Questa "umbrella review", firmata anche da J. Ioannidis (Stanford University), il piu' noto statistico medico attuale, ha il fine di definire la prevalenza e, per quanto possibile, l'outcome degli incidentalomi. La revisione di 13 revisioni ha consentito di produrre la tabella 3, nella quale sono riportate le incidenza per organo e per tipologia di accertamento. In tabella 4, per organo, la percentuale di incidentalomi che si sono poi rilevati essere una neoplasia. Gli autori ritengono che i dati che loro riportano possano essere utili ai radiologi, per eventuale approfondimento di indagini ed ai clinici per fornire risposte ponderate ai pazienti.

MEDICINA LEGALE. Death certification reform in England
Quasi vent'anni dopo il tragico caso di Harold Shipman, medico inglese (nato nel 1947, morto in carcere nel 2004) condannato all'ergastolo per l'uccisione di centinaia di pazienti anziani (numero statisticamente molto probabile anche se quelli accertati sono stati qualche decina), l' NHS ha deciso di predisporre una seconda certificazione di morte oltre a quella del curante a partire dal 2019, quella del medical examiner. Questo, dato che la vacuità delle certificazioni può di fatto favorire casi come quello di Shipman, individuato solo sulla base di un ragionamento statistico: il tasso di mortalità dei suoi assistiti era distante troppe deviazioni standard dalla media per essere considerato casuale.

da MINERVA. Prophylaxis for venous thromboembolism ... and other stories
Sintesi di articoli da altre riviste, in particolare : 1) criteri limite della profilassi tromboembolica (JAMA Intern. Med), 2) delimitazione dell'utilità degli studi osservazionali (Journal Public Health), 3) correlazione fra età della gravida e complicanze della gravidanza (Epidemiology), 4) non è vero che le bibite analcooliche siano concausa del m.di Crohn (Clin Gastroent Hepatol), 5) complicanze tardive della tonsillectomia (JAMA Otolaryng), 6) la sauna sembra avere un'effetto profilattico sullo stroke




Ricordiamo che accedono al BMJ
logo nbst pagina dettaglio
le Aziende Usl Centro e Usl Sud EST




a cura del dottor. Luigi Tonelli, Direttore sanitario - Misericordia di Sesto Fiorentino