7/9/2019

7 settembre 2019 - This week in The BMJ


Come favorire gli esiti degli interventi di chirurgia vascolare?

Optimising fitness for major vascular surgery
Gli esiti di interventi di una chirurgia pesante come quella vascolare potrebbero essere migliorati se in previsione di un intervento i medici curanti si preoccupassero di ottimizzare lo stato di salute dei loro assistiti, ad esempio favorendo l'esercizio fisico e evitando il fumo. Sulla base di una revisione della letteratura, gli autori di questa "lecture" forniscono specifiche indicazioni, fornendo anche come riferimento la Perioperative Exercise Testing and Training Society (POETTS) e le linee guida della Perioperative Society.

Intervista a Pietro Bartolo, per trent'anni il solo medico di Lampedusa

From a refugee health centre to Brussels: Pietro Bartolo now has two constituencies
Intervista al dott. Pietro Bartolo, ora parlamentare europeo, sui suoi ricordi di oltre 300.000 visite ai migranti e anche moltissime valutazioni necroscopiche, nel corso dei 30 anni in cui è stato l'unico medico di Lampedusa. Il dott. Bartolo è contro la chiusura dei porti agli sbarchi di migranti, non ritiene che gli stessi costituiscano un problema epidemiologico, ha raccolto testimonianze delle torture cui sono stati sottoposti ed è dell'opinione che sia nostro obbligo il soccorso. Questo è l'impegno che si è assunto come parlamentare europeo.

Un protocollo clinico efficace per gli anziani che fanno uso di alcol

New thinking on alcohol related harm in older adults
Lettera al BMJ di uno psicogeriatra che ricorda (anche ai politici) che esiste un significativo problema di abuso etilico anche nelle persone anziane e porta ad esempio la propria azione in merito in un quartiere a sud di Londra e l'efficaca protocolo clinico lì sviluppato.

Anestesisti inglesi sotto stress lavorativo incorrono in incidenti stradali

Almost half of consultant anaesthetists have had a car accident or near miss on their commute home because of fatigue
Presentazione dello studio pubblicato su Anesthesia nel quale si documentano statisticamente le conseguenze dell'iperlavoro degli anestesisti, tra le quali l'altissima frequenza di incidenti stradali.

Defibrillatori in Uk: una diffusione a macchia di leopardo

Sixty seconds on ... defibrillators
Circa 30.000 persone all'anno in UK presentano un arresto cardiaco lontano da un ospedale. L'articolo fa riferimento al documento on line che indica la diffusione (molto variabile) in UK dei defibrillatori per questi casi di emergenza. Nel documento è presente anche una mappa della metro di Londra con indicati i punti dove è presente un defibrillatore di libero accesso, sempre ferma restando la richiesta di soccorso urgente al numero 999.

Seven days in medicine: 7 settembre 2019

  • i direttori dei Trust inglesi non sono contenti dei finanziamenti che ricevono
  • casi di morbillo e parotite in aumento in UK
  • anche in UK tendenza popolare a soppiantare i vaccini con la medicina undergound
  • il NICE non è convinto che il cannabidiolo sia un buon antiepilettico
  • dopo 16 anni finalmente la polypill viene riconosciuta (ci sono voluti gli scienziati iraniani!) (Lancet 2019) (BMJ 2003)
  • l'NHS riesce a risparmiare sul costo dei farmaci ad es. comprando i generici (!)
  • un dubbio arguto: se arrivasse la Brexit il 31 ottobre, in UK potrebbe mancare il vaccino antinfluenzale?
  • gli epidemiologi UK sono preoccupati perché i malati cronici si esercitano poco
  • il Ministero della Salute è preoccupato perché il cibo negli ospedali inglesi è criticato

Salari dei medici di famiglia inglesi: troppe spese da sostenere

GPs earned £94 800 on average last year, but expenses continue to rise
Notizie sui salari dei medici di medicina generale inglesi secondo i differenti rapporti contrattuali. Comunque l'incremento salariale è stato negli ultimi anni minore rispetto all'incremento delle spese che i MMG inglesi devono sostenere, spese che sembrerebbero assommare a circa 1/3 del salario.

Terapia sostitutiva ormonale in menopausa e cancro al seno

Tell women about long term breast cancer risk with HRT, drug agency tells doctors
L'Agenzia nazionale inglese Medicine and Health Care Products Agency (MHRA) ha comunicato ufficialmente ai medici di medicina generale ed agli ospedali che è stato documentato in un articolo del Lancet il maggiore rischio di tumore al seno per le donne che assumono la terapia sostitutiva ormonale in menopausa e che tanto è più lungo il periodo di assunzione tanto maggiore è il rischio.
Anche al NICE, che non aveva formulato questo avvertimento nella sua linea guida sulla terapia sostitutiva, è stato richiesto di effettuare ricerche.

I vegetariani presentano un rischio minore di malattie ischemiche ma leggermente più alto di ictus emorragici

Risks of ischaemic heart disease and stroke in meat eaters, fish eaters, and vegetarians over 18 years of follow-up: results from the prospective EPIC-Oxford study
Studio longitudinale di coorte 1993-2001 su oltre 40.000 soggetti con diverse attitudini alimentari che documenta che i vegetariani hanno un minore rischio di malattie ischemiche cardiache e cerebrali, ma un rischio leggermente più elevato di stroke emorragici.

Tiroide: terapia sostitutiva

Thyroid replacement therapy, thyroid stimulating hormone concentrations, and long term health outcomes in patients with hypothyroidism: longitudinal study
Studio longitudinale di coorte su soggetti ipotiroidei per studiarne le cause e le più razionali terapie.

Minerva

  • da Plos Medicine. Il cosiddetto check-up, messo molto in discussione negli ultimi anni, secondo questo studio favorisce comunque una migliore controllo di peso, pressione, abitudini di vita ecc.
  • Da Am J Epidem. Da un'analisi sulla popolazione norvegese non risulta che l'alimentazione della gravida abbia ripercussioni sul bambino a 5 anni (ma è la popolazione norvegese ....!)
  • Curiosamente Kinnier Wilson mancò di notare gli anelli di Kayser-Fleischer, patognomonici della malattia che da lui ha preso il nome
  • Da J of Clin Endocrin and Met. Nelle donne in post menopausa la quantità di calcio osseo non è correlata all'assunzione abituale di calcio con la dieta
  • Da Quarterly Journal of Medicine. La rivelazione che le conoscenze di anatomia umana normale che si credevano completamente acquisite, invece sono ancora da integrare con altre

Vai al fascicolo


Ricordiamo che accedono al BMJ

logo nbst pagina dettaglio
le Aziende Usl Centro e Sud-Est




a cura del dottor. Luigi Tonelli, Direttore sanitario - Misericordia di Sesto Fiorentino