Ipertertensione, fattore di rischio d’infezione e Covid-19 grave? Evidenze e lacune nelle ricerche e conoscenze ad oggi

1/7/2021

Un recente scientific brief di OMS si focalizza su ipertensione, rischio di infezione da SARS CoV-2 e malattia grave e un'attuale revisione sistematica annovera anche altre malattie cardiovascolari tra i fattori di rischio.

www.who.int; www.academic.oup.com

Riduzione delle chiamate di emergenza e dei ricoveri per problemi cardiaci durante il lockdown in Toscana

8/4/2021

Reduction of Emergency Calls and Hospitalizations for Cardiac Causes: Effects of Covid-19 Pandemic and Lockdown in Tuscany Region
D'Ascenzi F, Cameli M, Forni S, Gemmi F, Szasz C, Fabrizio VD, Mechi MT, Nocci M, Mondillo S, Valente S.
Front Cardiovasc Med. 2021 Mar 12;8:625569
>Leggi tutto


Effetti delle statine sull’infezione da Covid-19: minore mortalità ospedaliera, migliori risultati clinici nei pazienti

25/3/2021

Quali sono le ragioni per considerare l’utilizzo delle statine nei pazienti con Covid-19?

Data la molteplicità di studi sul tema, con risultati talvolta contrastanti, abbiamo sintetizzato le evidenze ad oggi attraverso alcune recenti meta-analisi e revisioni sistematiche.

23 gennaio 2021 - This week in The BMJ

23/1/2021

Vaccini anti Covid: attenzione alla fragilità. Il caso della Norvegia

Covid-19: Doctors in Norway told to assess severely frail patients for vaccination
Al 17 gennaio 2021 la Norwegian Medicines Agency ha registrato 33 casi fatali su 45.000 vaccinazioni antiCOVID facendo ritenere che nei soggetti fragili anche effetti collaterali minori possono essere fatali. E' probabile che la situazione sia analoga ovunque si stia utilizzando il vaccino Pfizer-BioNTech e per questo è opportuna una particolare attenzione alla fragilità individuale. Per la misurazione della fragilità il riferimento è la Linea Guida NICE.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

21 gennaio 2021 - This week in The NEJM

21/1/2021

Partecipazione epigenetica alla risposta immunitaria

Postinfectious Epigenetic Immune Modifications — A Double-Edged Sword
Articolo complesso che illustra come funziona il meccanismo di partecipazione epigenetica alla risposta immunitaria conosciuta per renderla duratura e come gli espisodi infettivi precorsi possano danneggiare questo meccanismo.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

Malattie cardiovascolari: gli screening per i fattori di rischio non riducono morbilità e mortalità, afferma OMS Europa

20/1/2021

Sulla base della revisione sistematica di letteratura dell'Health Evidence Network dell'OMS occorrono altre strategie per contrastare queste patologie responsabili di esiti gravi, anche nelle infezioni da Covid-19.

www.euro.who.int

9 dicembre 2020 - This week in JAMA

9/12/2020

Anziani e mascherine

Peripheral Oxygen Saturation in Older Persons Wearing Nonmedical Face Masks in Community Settings
Studio della McMaster sul rischio che nelle persone anziane l'uso della mascherina possa causare ipossia. Nel piccolo campione esaminato, soggetti di età media 76 anni, parte dei quali in trattamento per cronicità, non è stata riscontrata alcuna desaturazione di ossigeno causata dalla mascherina.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

5 dicembre 2020 - This week in The Lancet

5/12/2020

Aggiornamento 2020 della linea guida sull'attività fisica WHO

Physical activity guidelines 2020: comprehensive and inclusive recommendations to activate populations
Viene presentato l'aggiornamento 2020 della precedente Linea Guida WHO 2010 sulla promozione dell'attività fisica nella popolazione generale nel rispetto dell' obiettivo per tutte le nazioni di ridurre del 15% la sedentarietà entro il 2030. Questo aggiornamento contiene importanti novità strutturali ...

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

20 ottobre 2020 - This week in JAMA

20/10/2020

Editoriale sulla mortalità in eccesso in USA durante la pandemia

Excess Deaths and the Great Pandemic of 2020
H. Bauchner, Editor in Chief di Jama, fa presente che nelle pagine di questo fascicolo di JAMA si legge che nei primi 5 mesi di questa pandemia in USA ci sono stati 225.000 decessi in più e che se questo andamento si mantiene a fine anno i morti in eccesso rispetto alle stime statistiche supereranno i 400.000, il più alto tasso di mortalità specifica tra i Paesi occidentali. Si deve anche avere presente che per ogni deceduto ci sono 9 persone affette. La conseguenza sociale è la piu' grave crisi economica dal 1929.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

22 settembre 2020 - This week in JAMA

22/9/2020

JAMA Patient page: Ipertensione

High Blood Pressure
Diagnosi e trattamento dell'ipertensione per i laici..

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text