Microbiota: alleato o nemico nella lotta contro Covid-19?

22/6/2020

Esiste una correlazione tra microbiota intestinale e gravità dell’infezione da Covid-19? Consumo di antibiotici, terapie farmacologiche per comorbidità, microbiota fragile negli anziani possono influenzare gli esiti della malattia?

Sebbene l’associazione tra alterazioni batteriche e decorso clinico sia dimostrata, al momento non c’è ancora nulla di certo, ma i primi studi sono incoraggianti.

Autismo, ansia, depressione, schizofrenia, anoressia, obesità, tumori, morbo di Parkinson e Alzheimer: come si modificano o influiscono microbiota e microbioma

18/9/2019

L’insieme dei microrganismi che convivono dentro di noi, in modo particolare nell’intestino, è fondamentale, poiché quando coesiste in equilibrio, insieme ai loro geni e alle sostanze che producono, svolge funzioni fondamentali per il mantenimento della nostra salute.

3 agosto 2019 - This week in The Lancet

3/8/2019

Malattie non trasmissibili e cambiamento climatico

Non-communicable diseases and climate change: linked global emergencies

Un articolo di commento da parte di autori provenienti da RTI (Research Triangle Institute) una think tank del Nord America e dall'University College di Londra che mettono in relazione i due maggiori problemi della società moderna, le malattie non trasmissibili e il cambiamento climatico, che sono da ritenersi i maggiori problemi della nostra epoca. Per quanto riguarda la soluzione delle malattie non trasmissibili (al mondo 1,1 miliardi di persone con ipertensione, quasi mezzo miliardo di diabetici, 800mila suicidi annui ecc.) ritengono che i finanziamenti siano assolutamente insufficienti in quanto non sono un buon invetimento politico, perché di lenta soluzione.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...