Avere accesso a riviste scientifiche di alto livello è essenziale per aggiornarsi e produrre articoli di qualità

1/10/2018

Segui la nostra sezione "Articoli di interesse". Contiene segnalazioni di articoli interessanti tratti dalle più importanti riviste scientifiche, Lancet, The BMJ, The New England Journal of Medicine e JAMA.
Ogni articolo presenta un breve commento e il link al full text, nonché la specialità alla quale si riferisce.

8 settembre - This week in The BMJ

8/9/2018


SALUTE PUBBLICA. What are the best societal investments for improving people’s health?
Esponenti di alcuni dei piu' importanti istituti inglesi di promozione della salute (NICE, National Insitute of Hygiene, Imperial College) formulano un pressante invito ai politici ad incrementare gli interventi preventivi, a investire nella salute pubblica, a tenere conto in qualunque decisione degli effetti sulla salute.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...


1 settembre - This week in The BMJ

1/9/2018


FARMACOLOGIA. Nonostante la "similarità terapeutica" e il loro costo inferiore, la prescrizione dei farmaci "biosimilari" continua a mantenersi molto limitata. L'articolo analizza ed esemplifica questo persistente "gap".

TOSSICOLOGIA. Revisione sistematica con metanalisi della correlazione fra esposizione a metalli pesanti e rischio di malattie cardiovascolari.

CENTRI ANTIFUMO. I centri antifumo inglesi si avviano alla chiusura, perchè?

RADIOLOGIA. Esperti ritengono che la presenza di un device cardiaco non deve essere più controindicazione all'esame NMR.

MINERVA.
Chocolate, heart disease, and stroke. . . and other stories
Brevissima sintesi di 5 studi pubblicati in altrettante riviste su:
- tentativo di dimostrare gli effetti benefici del cioccolato
- differenza socio-economica tra partecipanti e non a studi epidemiologici
- diminuzione del numero di decessi durante le ondate di calore
- variabilità dell'incidenza di autolesioni tra gli adolescenti riferita alle zone di residenza negli USA ...

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text ...


18 agosto - This week in The BMJ

18/8/2018


TUTTI I MEDICI.  Health informatics: a required skill for 21st century clinicians 
Editoriale che invita tutti i medici ad avere la massima confidenza con l'informatica, in particolare con Internet, sapendo che i dati che a loro occorrono sono sommersi in mezzo ai 2.500.000.000.000.000.000 (2,5 quintilioni) di byte che ogni giorno vengono prodotti. L'importanza sta diventando tale che negli USA le abilità in informatica clinica sono già oggetto di una specifica certificazione. Nell'articolo viene anche citato il volumetto per i medici inglesi commissionato al cardiologo, genetista ed esperto informatico americano Eric Topol. 


OCULISTICA.
Clinically applicable deep learning for diagnosis and referral in retinal disease
Articolo in full text da Nature Medicine che illustra come le scansioni OCT possono essere correttamente interpretate dall'Intelligenza Artificiale per giungere alla corretta diagnosi di oltre 50 patologie oculari, senza consultazione specialistica. 
AI system interprets eye scans as accurately as top specialists
Sintesi per il BMJ dello stesso articolo.


Leggi le altre segnalazioni ...

4 agosto - This week in The BMJ

3/8/2018


SALARIPay rise for doctors in England is announced
Dal 2008 i medici inglesi hanno subito una riduzione salariale che si avvicina al 20%. A partire dal prossimo Ottobre, a seguito di uno studio del Governo, è previsto un incremento mensile che va dall' 1,5 al 3% . Sembra, però, che la richiesta fosse maggiore.


NEFROLOGIA, UROLOGIA, MEDICINA D'URGENZA.
 
Sixty seconds on . . . kidney stones
Renal and ureteric stones: assessment and 5 management  (Draft for consultation, July 2018)
Sintesi dei contenuti principali della Linea Guida NICE su diagnosi e terapia della calcolosi renale che attualmente è in discussione on-line. In particolare la Linea Guida prevede la CT entro 24 ore e in caso di positività CT la litotrissia entro 48 ore.

Leggi le altre segnalazioni ...

30 giugno This week in The BMJ

30/6/2018



UROLOGIA. Comparison of prostatic artery embolisation (PAE) versus transurethral resection of the prostate (TURP) for benign prostatic hyperplasia: randomised, open label, non-inferiority trial
L'ipertrofia prostatica benigna riguarda oltre il 50% degli ultra50-60enni. Il trattamento chirurgico attualmente più eseguito è la resezione transuretrale (TURP) che tuttavia risente di frequenti complicazioni. Pur senza essere ancora sostenuta da prove di efficacia, l'embolizzazione dell'arteria prostatica è una modalità di trattamento in rapida crescita, minimamente invasivo e ambulatoriale. Questo RCT confronta, per la prima volta, i due metodi e afferma la concreta efficacia dell'embolizzazione, ma anche aggiungendo che occorre una casistica più vasta per definire razionalmente i limiti delle due procedure.

Leggi le altre segnalazioni ...

23 giugno This week in The BMJ

23/6/2018



POLITICHE SANITARIE. Scotland identifies public health priorities
Il governo scozzese ha prodotto un documento di indirizzo Public Health Priorities for Scotland sulle priorità dell'assistenza sanitaria. La speranza di vita in Scozia è inferiore a quella raggiunta nel resto della Gran Bretagna e le indicazioni hanno la finalità di raggiungere gli stessi livelli di tutto il Paese. Vengono indicati sei obiettivi fondamentali: benessere ambientale, infanzia in salute, salute mentale, lotta alle dipendenze, giustizia economica, vita e abitudini sane.


PSICHIATRIA. Depression in adults: campaigners and doctors demand full revision of NICE guidance
E' protocollo del NICE sottoporre online ogni linea guida, prima della sua ufficializzazione, al parere del pubblico degli esperti. E' attualmente alla valutazione degli esperti la linea guida sul trattamento della depressione. Sembra, a leggere l'articolo, che gli esperti in questo caso abbiano molto da ridire sul fatto che il documento sia tutto strutturato sulle evidenze scientifiche, anche se in psichiatria di vere evidenze ce ne sono poche.

Leggi le altre segnalazioni ...

18 maggio This week in The BMJ

18/5/2018



MEDICINA GENERALE, NEUROLOGIA. Risk of stroke and transient ischaemic attack in patients with a diagnosis of resolved atrial fibrillation: retrospective cohort studies
In occorrenza di Fibrillazione Atriale (FA) il rischio individuale di Stroke aumenta di 5 volte. Lo studio retrospettivo rileva che una volta che la FA si sia risolta, il rischio individuale di Stroke o TIA comunque permane piu' elevato rispetto a quanti non hanno avuto FA. Attualmente non ci sono Linee Guida che forniscano indicazione se sia o meno opportuna la scoagulazione anche di questi pazienti. E' evidente secondo gli Autori che occorra una valutazione evidence-based in merito.


NEUROLOGIA, GERIATRIA. Dementia And Physical Activity (DAPA) trial of moderate to high intensity exercise training for people with dementia: randomised controlled trial
E' da qualche tempo noto che nella persistente assenza di terapie specifiche, la migliore risposta al rischio di demenza è l'assunzione di stili di vita salutari, tra cui l'esercizio fisico. Questo Trial, che non denuncia sponsorizzazioni di privati ma che anche non è immune da bias, non rileva alcuna efficacia dell'esercizio fisico per il miglioramento delle funzioni cognitive.

Leggi tutto ...

7-13 maggio This week in The BMJ

14/5/2018



MALATTIE INFETTIVE. Do direct acting antivirals cure chronic hepatitis C?
Epatite cronica C. A tutt'oggi è evidente l'effetto dei nuovi antivirali che agiscono direttamente sul virur dell'Epatite C. Gli Autori dell'articolo nel capitolo "Incertezze" del BMJ, tutti operanti nell'Ospedale Universitario di Copenhagen, riconoscono che ci sia un'apparente eliminazione dell'agente virale nei pazienti cronici trattati, ma che prima di parlare di guarigione sia necessario continuare ancora la sorveglianza attiva.

SCREENING MAMMOGRAFICO. Breast cancer screening error: fatal mistake or lucky escape?
Analisi di come può essere successo che il sistema di reclutamento delle donne per lo screening mammografico abbia letteralmnente saltato in questi ultimi anni almeno 450.000 donne inglesi.

Leggi tutto ...

30 aprile-4 maggio This week in The BMJ

30/4/2018



UROLOGIA. Do men with lower urinary tract symptoms have an increased risk of advanced prostate cancer?
Un paziente con >70 anni lamenta disturbi delle minzione e chiede di valutare la possibilità che ci sia un Ca prostatico. Questa revisione di letteratura formula in proposito alcune indicazioni: 1) che la presenza di sintomi urinari non è indicativa di un Ca della prostata, 2) che se non ci sono specifiche ragioni non va richiesto dosaggio del PSA, 3) che occorre spiegare al paziente l'imprecisione del PSA in questi casi, 4) che la diagnosi di un Ca prostatico non significherebbe comunque che si tratta di una condizione che richiede un intervento immediato. L'articolo riporta a questo proposito uno studio del 2015 che rivela l'alta frequenza di tumori della prostata stabilizzati (>50% negli ultra 79enni)

Leggi tutto ...