Bmj dedica all'epidemia da nuovo coronavirus un'intera sezione

3/7/2020

Con le ultime novità, BMJ aggiorna le informazioni sull'epidemia da nuovo coronavirus.

Ultimo aggiornamento: 3 luglio.

bmj.com

6 giugno 2020 - This week in The BMJ

6/6/2020

Umanizzazione in sanità post Covid-19

Mitigating the psychological effects of social isolation during the covid-19 pandemic
Dopo essere stata dimenticata per un trentennio (era "à la page" ai tempi dei Decreti Legislativi 502 e 517), l'umanizzazione in sanità viene di nuovo citata per la pandemia. In questo articolo anglo-americano revisionato da laici (come usa fare ogni tanto il BMJ), l'umanizzazione è intesa a limitare gli effetti gravemente depressivi della solitudine. Nella fattispecie da chiusura COVID, ma anche in generale ...

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

9 maggio 2020 - This week in The BMJ

9/5/2020

Predisposizione genetica e fattori ambientali nello sviluppo di malattie

Use of genetic variation to separate the effects of early and later life adiposity on disease risk: mendelian randomisation study
UK Biobank è un vasto studio epidemiologico avviato nel 2006 per pesare comparativamente gli effetti di predisposizione genetica e fattori ambientali nello sviluppo di malattie, in particolare cardiovascolari e tumorali in età matura. In questo report il riferimento è il BMI rilevato alla visita sugli oltre 450.000 partecipanti confrontato con quello riferito dagli stessi relativamente all'infanzia. I dati suggeriscono che esiste una relazione diretta tra sovrappeso in età adolescenziale e sovrappeso in età matura, ed anche tra sovrappeso in età matura piu' diabete e malattie cardiovascolari. Sembra sussistere anche una correlazione fra basso BMI in adolescenza e tumore del seno, senza riferimento al peso in età matura.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

28 marzo 2020 - This week in The BMJ

28/3/2020

Review su intelligenza artificiale vs intelligenza umana

Artificial intelligence versus clinicians: systematic review of design, reporting standards, and claims of deep learning studies
Sono in costante crescita le pubblicazioni sul "deep learning", modello di Intelligenza Artificiale consistente in un insieme di algoritmi che consentono di identificare un ordine nei grandi raggruppamenti di dati. L'articolo vuol esaminare sistematicamente la progettazione, la comunicazione degli standard, il rischio di bias e le affermazioni degli studi che confrontano le prestazioni degli algoritmi diagnostici di deep learning per l'imaging medico con quelli di clinici esperti. Non è raro che qualcuno ne affermi la superiorità rispetto all'intelligenza umana.
Questa revisione sistematica della letteratura dimostra però che sono pochi non solo i trial randomizzati, ma anche gli studi osservazionali in merito e che tutti hanno importanti bias. Allo stato attuale non è possibile fare affermazioni di superiorità.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

11 gennaio 2020 - This week in The BMJ

11/1/2020

Le associazioni di malati sono corruttibili?

“Asset exchange” - interactions between patient groups and pharmaceutical industry: Australian qualitative study
Studio qualitativo (interviste) australiano sulla "corruttibilità" delle associazioni di pazienti. E' noto che le associazioni di pazienti sofferenti di specifiche forme morbose possono esercitare una significativa pressione sui sistemi sanitari ed è anche noto che a volte ricevono finanziamenti dalle aziende farmaceutiche. Questa ricerca qualitativa rivela atteggiamenti diversificati dei rappresentanti delle associazioni, dall'ipermoralismo alla disponibilità alle sponsorizzazioni, che, ovviamente, costituisce un "do ut des" da cui possono derivare decisioni economiche su piu' vasta scala..

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

7 dicembre 2019 - This week in The BMJ

7/12/2019

HPV: OMS sospende la vaccinazione dei ragazzi

HPV: WHO calls for countries to suspend vaccination of boys
L'OMS ha formulato un invito alle nazioni a non procedere alla vaccinazione maschile per l'HPV, ma di portare avanti solo quella femminile nelle età previste per carenza di produzione del vaccino.

Terapia ablativa per la fibrillazione atriale

Ablation therapy in atrial fibrillation
Il trattamento ablativo è un'opzione terapeutica per i casi di fibrillazione atriale dove la terapia medica è insufficiente o controindicata. Ne è dimostrato l'effetto favorevole sulla qualità della vita ma non sulla speranza di vita e sul rischio di stroke. Ha successo nell'80% dei casi e dopo è comunque consigliata l'anticoagulazione. Frequentemente deve essere ripetuta.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

30 novembre 2019 - This week in The BMJ

30/11/2019

Sciatica: come riconoscerla e curarla. Cosa dicono gli specialisti

Diagnosis and treatment of sciatica
La sciatica, trattata da specialisti (nella fattispecie scandinavi) per i non specialisti, comprensiva anche della semeiotica.
Prende a riferimento la linea guida NICE n. 59 del 2016 e la linea guida scandinava del 2017.

Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

23 novembre 2019 - This week in The BMJ

23/11/2019

Vaccinazioni: il voltafaccia del Daily Mail

The Daily Mail’s U turn on MMR vaccination
L'onda anti vaccinazioni generata dagli articoli di Wakefield nel 1998, poi scientificamente annullati, di fatto non si è estinta. In UK si è registrato il minimo numero di vaccinazioni da anni a questa parte. Citando questo grave fatto, la giornalista freelance specializzata in ambito sanitario Ingrid Torjesen attacca il Daily Mail dal British Medical Journal per l'ipocrisia di essere passato da avversario dei vaccini a grande difensore degli stessi, senza chiedere scusa per il danno fatto con le campagne di stampa precedenti.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text

9 novembre 2019 - This week in The BMJ

9/11/2019

Speranza di vita e speculazioni economiche: il punto di vista di Michael Marmot

Making fantasy reality: five minutes with ... Michael Marmot

La media nazionale della speranza di vita alla nascita dopo essere cresciuta incessantemente in tutti gli anni dalla fine della guerra, nel 2011 si è inprovvisamente arrestata. Interrogato a proposito di questo andamento, Michael Marmot, direttore dell'Istituto Health Equity dell'Università di Londra, ha fatto chiaramente riferimento alla straordinaria crescita delle sperequazioni economiche. Quello che hanno in comune i 48 milioni di residenti della Tanzania, i 7 milioni di residenti del Paraguay, i 2 milioni di abitanti della Lettonia e i 25 più importanti manager azionari USA è il reddito: 25 miliardi di dollari.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...

19 ottobre 2019 - This week in The BMJ

19/10/2019

Statine utili nella prevenzione secondaria, e nella primaria?

Statins for primary prevention of cardiovascular disease

Nel corso dell'ultimo ventennio l'uso delle statine si è enormemente esteso e parallelamente ne è diminuito il costo. Sull'utilità delle statine nella prevenzione secondaria c'è abbondante letteratura. Molto meno in merito alla loro utilità nella prevenzione primaria, che è un'indicazione oggi sempre più seguita. La poca letteratura disponibile ne afferma l'utilità, ma non con margini molto rilevanti e come al solito sono necessarie maggiori conferme.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...