Linee guida 2019: quali sono le più importanti per il New England Journal of Medicine?

22/7/2019

Nella sezione Guidelines Watch del New England Journal of Medicine compaiono sintesi e punti salienti delle più importanti nuove linee guida cliniche per pratica clinica. Alcune linee guida sono gratuite, alle altre invece si accede tramite registrazione al New England Journal of Medicine.

www.jwatch.org

Da Medscape: aggiornamento sulle ultime linee guida per la pratica clinica

19/6/2019

Medscape ha selezionato le ultime linee guida relative ad alcune malattie, prodotte da differenti società scientifiche e agenzie.
Per favorire la consultazione le abbiamo suddivise per tipologia. Ricordiamo che Medscape è un portale gratuito, ma per accedervi occorre registrarsi.

www.medscape.com

Da Medscape: l'aggiornamento sulle ultime linee guida per la pratica clinica

16/4/2019

Medscape ha selezionato 45 linee guida relative a 14 aree specialistiche, prodotte nei primi 3 mesi del 2019 da differenti società scientifiche e agenzie.
Per favorire la consultazione le abbiamo suddivise per area. Ricordiamo che Medscape è un portale gratuito, ma per accedervi occorre registrarsi.

www.medscape.com

Delibera n. 190 del 18 febbraio 2019

22/2/2019

Delibera n. 190 del 18 febbraio 2019
Campi-scuola Diabete in età evolutiva. Approvazione progetti e destinazione risorse alle aziende sanitarie toscane per l'anno 2018.

Iperglicemia nel diabete tipo 2: più attenzione alle ”preferenze” del paziente, uso della metformina ancora in prima linea. Una guida “passo per passo” per medici e operatori

8/2/2019

Nel mese di ottobre sono state presentate le nuove linee guida congiunte EASD - European Society for the Study of Diabetes e ADA - American Diabetes Association.
Nel documento viene precisato che gli obiettivi del trattamento dell'iperglicemia nel diabete di tipo 2 sono di prevenire o ritardare le complicanze e mantenere la qualità della vita.

Malattie croniche: non solo parole ma proposte di azioni per contrastarle alla base

30/1/2019

Il 28 gennaio The BMJ ha pubblicato una serie di studi (Solutions for non-communicable disease prevention and control) che offrono una completa panoramica sulle maggiori cause dell’insorgenza delle patologie croniche e sulle possibili azioni di contrasto. Tutti gli articoli sono accessibili gratuitamente, in base ai termini di “Creative Commons Attribution, Non-commercial IGO License”.

Attività fisica in gravidanza, molti i benefici: si riducono le probabilità di sviluppare diabete gestazionale, ipertensione gravidica e pre-eclampsia

29/10/2018

Il British Journal of Sports Medicine ha recentemente pubblicato un fascicolo monotematico e altre revisioni sistematiche sui potenziali benefici dell’attività fisica in gravidanza. Il fascicolo contiene le linee guida canadesi e sei revisioni sistematiche; altre revisioni sono per il momento tra gli articoli online first.

https://bjsm.bmj.com/

Metformina: il farmaco per il diabete dai molteplici effetti collaterali "positivi"

17/10/2018

La Metformina, il farmaco più comunemente prescritto per il trattamento del diabete di tipo 2, ha recentemente dimostrato di essere utile anche nel trattamento di altre patologie. Studi recenti ne confermano il ruolo efficace nei tumori, nelle malattie legate all'invecchiamento e in quelle cardiovascolari. Segnaliamo gli articoli che ne esaminano gli effetti su una vasta gamma di agenti patogeni.

www.ncbi.nlm.nih.gov

Network meta analysis sulle terapie per il diabete: efficacia e sicurezza di tre diverse opzioni terapeutiche a confronto

26/4/2018

Recentemente è uscita su Jama una network meta-analysis che mette a confronto tre tipologie di farmaci per la cura del diabete: inibitori dell'SGLT2, agonisti del GLP1 e inibitori del DPP-4. Lo studio ha considerato 236 trial e 176.310 partecipanti con diabete di tipo 2.

www.jamanetwork.com

Diabete, le molte facce di una malattia "complessa": dai ricercatori svedesi una nuova classificazione per prevenire le complicanze

6/4/2018

La classificazione del diabete prevede attualmente due forme principali: il tipo 1 e il tipo 2. Un gruppo di ricercatori svedesi, autori di uno studio pubblicato su Lancet Diabetes & Endocrinology, ha individuato 5 specifici sottotipi per migliorare trattamento ed esiti del diabete di tipo 2.

www.clinicalkey.com
Disponibile in NBST
Disponibile in NBST