21 aprile 2020 - This week in JAMA

21/4/2020

EPIC III: studio su infezioni e antibiotico-resistenza in terapia intensiva

Infection, Antibiotics, and Patient Outcomes in the Intensive Care Unit
Editoriale che presenta lo studio di prevalenza EPIC III (da Extended Prevalence of Infection in Intensive Care). Nel 1992 e nel 2007 EPIC I e II, rilievi di prevalenza puntuale delle infezioni, con rispettivamente il 45% e il 51% di casi. Nel 2019 la rilevazione puntuale (1 giorno, 8 settembre 2019) di EPIC III contemporanea in 1150 centri sparsi nel mondo, con rilievo di 8135 infezioni su 15.165 pazienti (54%) di cui 10.640 in trattamento antibiotico. La conclusione è che in quasi 20 anni non è cambiato molto.


Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

JAMA Network: gli articoli “top-rated” da settembre 2018 ad agosto 2019

17/1/2020

Sono 12 gli articoli più letti sulle riviste del JAMA Network tra il 2018 e la metà del 2019: vari gli argomenti trattati, alcuni emersi più volte e 2 linee guida.
Il più scaricato (da quasi 500mila lettori) è l'articolo sulla correlazione tra flessioni e futuri eventi cardiovascolari, al secondo posto lo studio sull'associazione tra demenza e farmaci anticolinergici, seguito dalla linee guida sull'attività fisica per l'intera popolazione.

www.jamanetwork.com

7 gennaio 2020 - This week in JAMA

7/1/2020

Alcol e cancro

Alcohol and Cancer Risk
Da oltre 30 anni è noto, ed è stato più volte confermato da successivi studi, l'effetto potenzialmente cancerogeno dell'alcool (cavità orale, faringe, laringe, seno, fegato, esofago, colon retto) anche a basso dosaggio e l'American Society of Clinical Oncology ha nel 2017 pubblicato le Raccomandazioni utili a contenerne l'uso. Anche la mortalià per altre cause risulta essere promossa dal consumo di alcool. Di questo tuttavia esiste scarsa consapevolezza nella popolazione e gli autori, tutti del Cancer Institute di Bethesda, ritengono che ciò sia dovuto alla scarsa informazione in merito fornita dai medici curanti ai loro assistiti..


Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

26 novembre 2019 - This week in JAMA

26/11/2019

Cardiochirurgia: somministrazione di fibrinogeno vs crioprecipitato

Effect of Fibrinogen Concentrate vs Cryoprecipitate on Blood Component Transfusion After Cardiac Surgery: The FIBRES Randomized Clinical Trial
In cardiochirurgia le emorragie da ipofibrinogenemia sono relativamente frequenti.
Il trial confronta l'efficacia della somministrazione di fibrinogeno e crioprecipitato e non rileva la superiorità dell'uno o dell'altro. Nell'editoriale si propende tuttavia per il fibrinogeno per maggiore facilità di somministrazione e minor rischio infettivo.


Leggi tutte le segnalazioni e apri i link ai full text

12 novembre 2019 - This week in JAMA

12/11/2019

Intelligenza artificiale: come valutare la letteratura che utilizza AI

How to Read Articles That Use Machine Learning Users’ Guides to the Medical Literature

Machine learning o Intelligenza artificiale è il termine usato per indicare le tecnologie che possono eseguire prestazioni cliniche analoghe a quelle che richiedono la presenza umana, ma in assenza di quest'ultima (ad esempio, nell'articolo, la rilevazione solo strumentale di alterazioni retiniche da diabete, per ridurne il costo). L'articolo, firmato dai ricercatori di Google Health è molto tecnico, illustra come valutare la qualità della letteratura, che con sempre maggiore frequenza viene prodotta, per illustrare prodotti tecnologici di questo tipo.


Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...

28 ottobre 2019 - This week in JAMA

28/10/2019

Cancro della cervice uterina: un problema globale di salute pubblica

Cervical Cancer as a Global Concern. Contributions of the Dual Epidemics of HPV and HIV

Commento a un trial in questo stesso fascicolo che evidenzia la migliore efficacia dell'elettrocoagulazione rispetto alla crioterapia per i papillomi della cervice uterina. Il commento serve soprattutto a ricordare che questo tumore, in forte regressione nei paesi occidentali, è invece il più frequente nel sesso femminile nei paesi in via di sviluppo, in larga misura connesso alla diffusione endemica dell'HIV. E' anche uno dei tumori più frequenti in assoluto, come si può vedere nelle statistiche oncologiche 2018.


Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...

24 settembre 2019 - This week in JAMA

24/9/2019

Organi pelvici, ricostruzione con inserimento di mesh: complicanze e sospensione dell'FDA

Pelvic Organ Prolapse. Reconsidering Treatment, Innovation, and Failure

Editoriale di C.A Brincat, ginecologa all'Università di Chicago e esperta in chirurgia ricostruttiva degli organi pelvici, che commenta un RCT di confronto tra due interventi chirurgici per la riduzione del prolasso uterino (vedi articolo su anatomia del prolasso) uno dei quali con inserimento di "mesh" per via transvaginale. Lo studio, presentato in questo stesso fascicolo di JAMA, precede la sospensione voluta dall'FDA dell'uso di 2 "mesh" transvaginali (su 3 disponibili nel mercato) per il rilievo di numerose sospette complicanze
.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...

10 settembre 2019 - This week in JAMA

10/9/2019

Oncoematologia: lo stato dell'arte delle nuove terapie con i linfociti T

CAR T-Cell Therapy. A Microcosm for the Challenges Ahead in Medicare

Aggiornamento sullo stato delle nuove terapie oncologiche ottenute modificando i linfociti T perché riconoscano antigeni oncologici e li attacchino (Chimeric Antigen Receptor T cells, CAR-T) attualmente sviluppate da Kitpharma e Novartis per l'oncoematologia. Il problema attuale è che questi trattamenti hanno costi intorno o oltre i 400.000 dollari/caso trattato.


Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...

29 agosto 2019 - This week in JAMA

29/8/2019

Osteoporosi: alte dosi di vitamina D efficaci sulla densità ossea?

Effect of High-Dose Vitamin D Supplementation on Volumetric Bone Density and Bone Strength. A Randomized Clinical Trial

Trial clinico randomizzato che verifica l'efficacia sulla densità ossea del trattamento con vitamina D3, per 3 anni, alle dosi di 4.000 IU al giorno e di 10.000 IU al giorno. Nessun dei due dosaggi è superiore all'altro e anche se non viene chiaramente detto si deduce che l'apporto di vitamina D non modifica una situazione osteoporotica.
Lo studio rinvia ad altri studi per verificare eventuali effetti negativi.


Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...

20 agosto 2019 - This week in JAMA

20/8/2019

Social media: all'ospedale di Filadelfia nasce il referente per le notizie di salute 

Getting Social: Physicians Can Counteract Misinformation With an Online Presence

Il Thomas Jefferson Hospital di Philadelphia ha attribuito al dott. Austin Chang, gastroenterologo di Harvard, il ruolo di referente per le notizie sanitarie fornite dai social media, in larga parte false e spesso presentate da impostori. E' una nuova professione che al momento non trova altri riscontri. Qui il Dott Chang viene intervistato e per seguire la sua attività c'è il sito della Association for Healthcare Social Media.

Leggi le altre segnalazioni e apri i link ai full text...