31/12/2020

Bmj, un anno di articoli sull'epidemia di Covid-19

bmj.com

BMJ: la sezione dedicata al coronavirus 2019-nCoV

L'editorial board del British Medical Journal dedica alle informazioni sull'epidemia il BMJ's Coronavirus (covid-19) Hub con contenuti accessibili gratuitamente.

Qui sotto il repository degli articoli segnalati da NBST nel primo anno dell'epidemia.

Gli articoli rappresentano quindi una selezione ben ponderata, ma non certamente esaustiva.


Per favorire la lettura abbiamo pensato di suddividerli in:



Tavola disegno 12x


Da settembre a dicembre 2020

Cambia la strategia di vaccinazione in UK: protesta dell'associazione dei medici
31 DICEMBRE. Covid-19: Order to reschedule and delay second vaccine dose is “totally unfair,” says BMA
Agli operatori sanitari in Inghilterra è stato detto di riprogrammare gli appuntamenti per la seconda dose del vaccino Pfizer e BioNTech covid-19 dopo che il comitato consultivo del governo ha deciso che vaccinare quante più persone possibile con una prima dose dovrebbe essere la priorità. L'associazione dei medici inglesi ha definito la decisione "irragionevole e totalmente ingiusta" e ha affermato che potrebbe causare "enormi problemi logistici" per i medici di base e i centri di vaccinazione.

Le sfide del 2021 per l'NHS inglese
31 DICEMBRE. The challenges facing the NHS in England in 2021
L'NHS in Inghilterra dovrà affrontare sfide senza precedenti nel 2021 che richiederanno risposte altrettanto senza precedenti e a lungo termine da parte del governo per affrontare due questioni: in primo luogo l'arretrato nell'assistenza sanitaria fisica e mentale che la pandemia ha causato e in secondo luogo la creazione di un sistema di salute e cura che affronti sia le disuguaglianze che le altre criticità che Covid-19 ha evidenziato.

Gli anticorpi proteggono dalla reinfezione per almeno sei mesi, secondo uno studio
30 DICEMBRE. Covid-19: Antibodies protect against reinfection for at least six months, study finds
La presenza di anticorpi SARS-CoV-2 conferisce successiva immunità alla maggior parte delle persone per almeno sei mesi, ha rilevato uno studio condotto su operatori sanitari di Oxford, nel Regno Unito.

Vaccinazione anti Covid-19 in UK
30 DICEMBRE. Covid-19: UK approves Oxford vaccine as cases of new variant surge
L'autorità di regolamentazione dei medicinali del Regno Unito ha approvato i vaccini anti covid-19 di Oxford e AstraZeneca, che saranno somministrati in due dosi standard, la seconda entro 12 settimane dalla prima. Il comitato misto per la vaccinazione e l'immunizzazione ha affermato che la priorità sarà ora vaccinare quante più persone a rischio con la prima dose possibile, al contrario della precedente strategia di somministrare alle persone due dosi entro poche settimane. La vaccinazione con il nuovo vaccino inizierà il 4 gennaio, ha detto il segretario alla sanità per l'Inghilterra, Matt Hancock. Con il vaccino Pfizer-BioNTech, il Regno Unito ora dispone di dosi sufficienti per vaccinare tutti gli adulti con due dosi.

Immunità di gregge
17 DICEMBRE. Natural herd immunity should not be used as a means of pandemic control
Dobbiamo concentrarci sull'utilizzo di strategie efficaci di soppressione del virus fino a raggiungere l'immunità di gregge con i nuovi vaccini. Dobbiamo monitorare l'epidemiologia del virus attraverso l'indagine sierologica di popolazione, ma è pericoloso e infondato sostenere l'immunità di gregge come mezzo per il controllo della pandemia.

Le prove di evidenza supportano le risposte delle cellule T e B ai tre principali vaccini
17 DICEMBRE. Covid-19 vaccines: delivering protective immunity
Le risposte delle cellule T e B della memoria specifiche per SARS-CoV-2 sono state trovate fino a sei mesi dopo l'infezione. Si potrebbero prevedere risposte simili delle cellule T e B dopo la vaccinazione e potrebbero spiegare la buona efficacia suggerita dai risultati provvisori dei tre candidati vaccini più avanzati. Tutti e tre i vaccini: due vaccini a mRNA (Pfizer-BioNTech e Moderna) e un vaccino a DNA (Oxford-AstraZeneca) codificano le informazioni genetiche, consentendo all'organismo di produrre un antigene virale (la proteina spike) che stimola una risposta immunitaria. Negli studi di fase I e II, tutti e tre i vaccini hanno indotto anticorpi neutralizzanti contro la proteina spike e anche risposte immunitarie cellulari. I dati intermedi degli studi di fase III suggeriscono che tutti e tre i vaccini proteggono dall'infezione sintomatica da SARS-CoV-2.

Identificata una nuova variante di SARS-CoV-2 in UK
16 DICEMBRE. Covid-19: New coronavirus variant is identified in UK
Il segretario alla sanità inglese ha detto in parlamento che è stata identificata una nuova variante di covid-19 e potrebbe causare infezioni nel sud-est. L'articolo risponde ad alcune domande comuni: Cosa sappiamo di questa nuova variante SARS-CoV-2? Quanto è comune la nuova variante e come è stata rilevata? Questa variante si diffonde più rapidamente? Il vaccino funzionerà ancora?

Vaccini: occorre un piano equo ed efficiente per la distribuzione
15 DICEMBRE. Global, regional, and national estimates of target population sizes for covid-19 vaccination: descriptive study
L'identificazione dei gruppi target a livello nazionale e regionale sottolinea l'importanza di progettare un piano equo ed efficiente per l'assegnazione delle priorità nella distribuzione dei vaccini. Ogni paese dovrebbe valutare diverse strategie e schemi di assegnazione basati sull'epidemiologia locale, sulla salute della popolazione, sulle proiezioni delle dosi di vaccino disponibili e sulla preferenza per le strategie di vaccinazione che favoriscano i benefici diretti o indiretti.

Attenzione al rilassamento delle misure a Natale
15 DICEMBRE. Covid 19: Christmas relaxation will overwhelm services
Per proteggere l'NHS, il governo del Regno Unito deve abbandonare i piani per le visite e riunioni con parenti e amici.

Vaccino Pfizer BioNTech: FDA concede l'autorizzazione all'uso di emergenza
11 DICEMBRE. Covid-19: FDA panel votes to authorise Pfizer BioNTech vaccine
Il 10 dicembre il gruppo di esperti indipendenti della Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha votato a favore dell'autorizzazione all'uso di emergenza del vaccino Pfizer BioNTech covid-19. La FDA dovrebbe approvare il vaccino entro pochi giorni. La distribuzione agli stati inizierebbe quindi immediatamente. Probabilmente seguirà l'approvazione completa della FDA.
Per approfondire leggi: Covid-19: Pfizer vaccine efficacy was 52% after first dose and 95% after second dose, paper shows

Influenza in era Covid
7 DICEMBRE. Seasonal influenza programme expansion
Approfondimenti e opportunità di apprendimento per covid-19.

Liverpool: test hanno fallito in 3 casi su 10
4 DICEMBRE. Covid-19: Safety of lateral flow tests questioned after they are found to miss half of cases
I dispositivi utilizzati nel test pilota della comunità di Liverpool hanno intercettato solo la metà dei casi covid-19 rilevati dai test della reazione a catena della polimerasi (PCR) e hanno perso 3 casi su 10 con carica virale più elevata, secondo il documento politico del governo.

Test rapidi a Liverpool: più dubbi che certezze?
2 DICEMBRE. Covid-19: Concerns persist about purpose, ethics, and effect of rapid testing in Liverpool
Il governo considera il test pilota di Liverpool come un grande successo e prevede di offrire test rapidi a flusso laterale ad altre aree con alti tassi di covid-19. Ma lo schema solleva più domande che risposte.

Spettro clinico della malattia in Islanda
2 DICEMBRE. Clinical spectrum of coronavirus disease 2019 in Iceland: population based cohort study
Sono stati considerati tutti gli individui risultati positivi a SARS-CoV-2 mediante test RT-PCR tra marzo e aprile 2020. I casi sono stati identificati mediante tre strategie di test: test mirati guidati da sospetto clinico, screening della popolazione su invito e screening della popolazione casuale. Tutti i casi identificati sono stati arruolati e i sintomi sono stati monitorati sistematicamente dalla diagnosi alla guarigione. Nell'ambito dell'ampio accesso al test RT-PCR, la maggior parte delle persone positive alla SARS-CoV-2 ha avuto sintomi lievi. Febbre e dispnea erano meno comuni di quanto riportato in precedenza. Una percentuale sostanziale di persone positive alla SARS-CoV-2 non soddisfaceva le definizioni dei casi raccomandate al momento della diagnosi.

Mortalità da Covid nella popolazione spagnola
27 NOVEMBRE. Infection fatality risk for SARS-CoV-2 in community dwelling population of Spain: nationwide seroepidemiological study
L'aumento del rischio di mortalità per infezione da SARS-CoV-2 dopo i 50 anni è apparso più evidente negli uomini che nelle donne. Sulla base dei risultati di questo studio, la mortalità da covid-19 è stata maggiore di quella riportata per altre malattie respiratorie comuni, come l'influenza stagionale.

Remdesivir sì o no
24 NOVEMBRE. Remdesivir: a pendulum in a pandemic
Una nuova guida contesta l'uso di remdesivir per i pazienti con covid-19

Covid, antibiotici, disinformazione e antimicrobico-resistenza
24 NOVEMBRE. Covid -19, misinformation, and antimicrobial resistance
Occorre fermare la disinformazione sugli antibiotici per covid -19 o la resistenza aumenterà.

Long covid anche nei giovani sani
17 NOVEMBRE. Long covid: Damage to multiple organs presents in young, low risk patients
I pazienti giovani a basso rischio con covid-19 sintomatico in corso avevano segni di danni a più organi quattro mesi dopo essere stati inizialmente infettati, ha suggerito uno studio in preprint. I dati preliminari di 201 pazienti suggeriscono che quasi il 70% aveva sintomi persistenti e disturbi quattro mesi dopo i sintomi iniziali di infezione da SARS-CoV-2.

Tocilizumab nei pazienti con covid-19 grave
17 NOVEMBRE. Covid-19: Critically ill patients treated with arthritis drug tocilizumab show improved outcomes, researchers report
Il farmaco per l'artrite reumatoide tocilizumab sembra migliorare i risultati nei pazienti con covid-19 grave, mostrano i primi risultati del trial internazionale Remap-Cap.
Precedenti studi sull'immunomodulatore tocilizumab hanno prodotto risultati contrastanti. Un recente studio condotto su pazienti ricoverati e riportato nel New England Journal of Medicine non ha riscontrato alcun beneficio in termini di sopravvivenza in coloro che assumevano tocilizumab; tuttavia, erano meno gravemente malati di quelli del trial Remap-Cap.

Test di massa in UK
16 NOVEMBRE. Mass testing for covid-19 in the UK
Un pasticcio non valutato, poco progettato e costoso. Lo studio "pilota" ancora incompleto iniziato a Liverpool il 6 novembre, dopo che l'incidenza aveva raggiunto il picco. L'obiettivo è "dimostrare che massicci test a persone asintomatiche possono aiutare a identificare molti più casi e interrompere la catena di trasmissione del coronavirus. Nonostante le affermazioni del consiglio comunale secondo cui il test Innova è "molto accurato con elevata sensibilità e specificità", le istruzioni per l'uso affermano che non dovrebbe essere utilizzato su persone asintomatiche. Inoltre non vi sono evidenze sicure che questo progetto pilota ridurrà la trasmissione.

Test rapido degli anticorpi: dubbi su sensibilità, specificità e monopolio
16 NOVEMBRE. Testing times for the government’s favoured antibody kit
Il governo del Regno Unito ha speso milioni per sviluppare un test rapido degli anticorpi per aiutare a costruire un quadro di come il virus si sia diffuso nel paese. Ma ora vengono sollevate domande sulla precisione del test e su un sistema di approvvigionamento opaco che esclude i concorrenti. Leggi per approfondire: Accuracy of UK Rapid Test Consortium (UK-RTC) “AbC-19 Rapid Test” for detection of previous SARS-CoV-2 infection in key workers: test accuracy study

Il terzo vaccino sarà testato in UK
16 NOVEMBRE. Covid-19: Third candidate vaccine will be tested in UK
Il vaccino sviluppato da Janssen Pharmaceutical Companies diventerà il terzo potenziale vaccino covid-19 e sarà testato in studi clinici su pazienti del Regno Unito. Lo studio di fase III randomizzato e controllato con placebo valuterà l'efficacia e la sicurezza di un regime a due dosi del vaccino a 57 giorni di distanza, utilizzando lo stesso adenovirus umano che ha fornito il vettore per il vaccino di Janssen contro il virus Ebola. Il processo sarà in parte finanziato dal governo britannico.

Probabile innalzamento dei tassi di suicidio durante l'epidemia
12 NOVEMBRE. Trends in suicide during the covid-19 pandemic
La prevenzione deve essere prioritaria in attesa di un quadro più chiaro. Poiché molti paesi devono affrontare nuovi lockdown per frenare la diffusione del virus, vi sono preoccupazioni che i tassi di suicidio possano aumentare o siano già aumentati. Diversi fattori sono alla base di queste preoccupazioni, tra cui un deterioramento della salute mentale della popolazione, una maggiore prevalenza di pensieri e comportamenti autolesionisti tra le persone con covid-19 che accedono ai servizi di salute mentale e prove che suggeriscono che precedenti epidemie come la SARS (2003) erano associate a un aumento delle morti per suicidio.

Test rapidi... al test dell'accuratezza
11 NOVEMBRE. Accuracy of UK Rapid Test Consortium (UK-RTC) “AbC-19 Rapid Test” for detection of previous SARS-CoV-2 infection in key workers: test accuracy study
La sensibilità di AbC-19 era inferiore tra i non selezionati rispetto ai casi confermati con PCR di SARS-CoV-2, evidenziando la possibilità di sovrastima delle prestazioni del test in studi che coinvolgevano solo casi confermati con PCR, a causa di "bias dello spettro". Supponendo che il 10% della popolazione testata abbia avuto un'infezione da SARS-CoV-2, circa un lavoratore chiave su cinque, risultato positivo con il test AbC-19, sarebbe stato un falso positivo.

Stop agli interventi non urgenti
9 NOVEMBRE. Covid-19: Hospitals forced to suspend routine care amid second surge
Molti autorevoli esperti hanno avvertito che il servizio sanitario è già sotto "estrema pressione" dopo che diversi grandi ospedali dell'NHS sono stati costretti a sospendere le cure di routine a causa dell'alto numero di pazienti gravemente malati di covid-19. Venerdì 6 novembre l'ospedale Queen Elizabeth di Birmingham1 ha annunciato che avrebbe annullato tutte le procedure pianificate per far fronte all'aumento dei pazienti "molto malati". E' stato seguito da tutti i trust ospedalieri nell'area della Greater Manchester che hanno sospeso gli interventi chirurgici non urgenti dal 9 novembre.

In UK si alza livello di allerta
5 NOVEMBRE. Covid-19: NHS is placed on highest alert level as intensive care beds fill up
L'NHS è stato posto a un livello di allerta più alto, anche per le segnalazioni di alcuni ospedali che stanno vedendo più pazienti con Covid-19 ora di quanti ne avessero al culmine della pandemia di aprile.

Risposta immunitaria a seguito di infezione da covid-19
2 NOVEMBRE. Covid-19: T cell response lasts for at least six months after infection, study shows
Una robusta immunità cellulare persiste per almeno sei mesi anche dopo un'infezione lieve o asintomatica da SARS-CoV-2, ha dimostrato una ricerca pubblicata online ma non ancora sottoposta a peer review.
Lo studio su 100 persone ha mostrato che tutti avevano una risposta immunitaria cellulare contro SARS-CoV-2 sei mesi dopo l'infezione, sebbene la dimensione della risposta fosse del 50% più alta in coloro che avevano avuto una malattia sintomatica.

Rischio di ricovero negli operatori sanitari e nei loro familiari
28 OTTOBRE. Risk of hospital admission with coronavirus disease 2019 in healthcare workers and their households: nationwide linkage cohort study
Gli operatori sanitari e le loro famiglie hanno contribuito per un sesto dei casi covid-19 ricoverati in ospedale. Sebbene il rischio assoluto di ricovero fosse nel complesso basso, i pazienti a cui gli operatori sanitari si rivolgevano e i loro familiari avevano un rischio triplo e doppio di ricovero con covid-19.

SARS-CoV-2: carica virale, trasmissione e patogenesi
23 OTTOBRE. Virology, transmission, and pathogenesis of SARS-CoV-2
  • SARS-CoV-2 è geneticamente simile a SARS-CoV-1, ma le caratteristiche di SARS-CoV-2, ad esempio, differenze strutturali nelle sue proteine ​​di superficie e cinetica della carica virale, possono aiutare a spiegare la sua maggiore velocità di trasmissione
  • Nel tratto respiratorio il carico massimo di SARS-CoV-2 viene osservato al momento dell'insorgenza dei sintomi o nella prima settimana di malattia, con conseguente declino successivo, indicando il massimo potenziale di infettività appena prima o entro i primi cinque giorni dall'insorgenza dei sintomi
  • I test di reazione a catena della polimerasi a trascrizione inversa (RT-PCR) possono rilevare l'RNA virale di SARS-CoV-2 nel tratto respiratorio superiore per una media di 17 giorni; tuttavia, il rilevamento dell'RNA virale non equivale necessariamente a infettività e la coltura virale da campioni del tratto respiratorio superiore positivi alla PCR è stata raramente positiva oltre i nove giorni di malattia
  • È probabile che la trasmissione sintomatica e presintomatica (1-2 giorni prima della comparsa dei sintomi) giochi un ruolo maggiore nella diffusione della SARS-CoV-2 rispetto alla trasmissione asintomatica
  • È stata segnalata un'ampia gamma di anticorpi neutralizzanti il ​​virus e le prove emergenti suggeriscono che questi possono essere correlati alla gravità della malattia ma diminuiscono nel tempo
Plasma convalescente inefficace per Covid-19
22 OTTOBRE. Convalescent plasma in the management of moderate covid-19 in adults in India: open label phase II multicentre randomised controlled trial (PLACID Trial)
Dei 464 adulti (≥ 18 anni) ricoverati in ospedale (sottoposti a screening dal 22 aprile al 14 luglio 2020) con malattia covid-19 moderata confermata: 235 sono stati assegnati al braccio di intervento con somministrazione di plasma convalescente con il miglior standard di cura e 229 solo al miglior standard di cura (braccio di controllo). Il plasma convalescente non è stato associato a una riduzione della progressione verso la malattia grave o della mortalità per tutte le cause. Questo studio ha un'elevata generalizzabilità e approssima l'uso del plasma convalescente in contesti di vita reale con capacità di laboratorio limitate. La misurazione a priori dei titoli anticorpali neutralizzanti nei donatori e nei partecipanti potrebbe chiarire ulteriormente il ruolo del plasma convalescente nella gestione di Covid-19.
Per approfondire leggi anche l'editoriale Convalescent plasma is ineffective for covid-19
Lo studio PLACID è stato uno studio controllato randomizzato rigoroso su un argomento di enorme importanza globale, progettato e implementato eticamente dato lo stato contemporaneo delle conoscenze scientifiche sulla SARS-CoV-2. Nello studio i ricercatori non hanno riscontrato alcun beneficio netto associato al plasma convalescente nei pazienti ricoverati in ospedale con covid-19 moderato.

Fidarsi di coloro che rispettano l'incertezza
20 OTTOBRE. Editorial. Covid-19’s known unknowns
Più qualcuno è sicuro della malattia covid-19, meno dovresti fidarti di lui: così inizia l'editoriale di BMJ. Nel decidere chi ascoltare nell'era covid-19, dovremmo rispettare coloro che rispettano l'incertezza e ascoltare in particolare coloro che riconoscono prove contrastanti anche sulle opinioni più forti. I commentatori che sono assolutamente coerenti e vedono qualsiasi nuovo dato o situazione emerga attraverso la lente delle loro visioni preesistenti fallirebbero questo test.

Un algoritmo in grado di determinare il rischio nei pazienti affetti da coronavirus
20 OTTOBRE. Living risk prediction algorithm (QCOVID) for risk of hospital admission and mortality from coronavirus 19 in adults: national derivation and validation cohort study
L'algoritmo di rischio QCOVID ha funzionato bene, mostrando livelli molto elevati di discriminazione per decessi e ricoveri ospedalieri dovuti a Covid-19. I rischi assoluti presentati, tuttavia, cambieranno nel tempo in linea con il tasso di infezione prevalente e l'entità delle misure di mitigazione in atto, quindi dovrebbero essere interpretati con cautela. Il modello può essere ricalibrato per diversi periodi di tempo, tuttavia, e ha il potenziale per essere aggiornato dinamicamente con l'evolversi della pandemia.

Ripresa: aiutare chi è stato colpito duramente
20 OTTOBRE. Covid-19: Why we must redraw the UK’s map of inequality
Sia la risposta immediata che la ripresa dalla pandemia devono concentrarsi su coloro che sono stati colpiti più duramente.

La sperimentazione del vaccino Johnson e Johnson Ad26.COV2.S è sospesa
13 OTTOBRE. Covid-19: Johnson and Johnson vaccine trial is paused because of unexplained illness in participant
La società farmaceutica Johnson and Johnson ha temporaneamente sospeso lo studio di fase 3 del vaccino ricombinante Ad26.COV2.S (ENSEMBLE) a causa di una malattia imprevista in un partecipante allo studio.
L'evento avverso è in fase di revisione da parte di un comitato indipendente di monitoraggio della sicurezza dei dati, dai medici interni dell'azienda e medici di sicurezza. Non sono stati forniti ulteriori dettagli sulla malattia o sulla salute del partecipante.

Covid ed effetti neuropsichiatrici
13 OTTOBRE. Neuropsychiatric complications of covid-19
Dal delirio acuto alla stanchezza prolungata, il Covid-19 ha gravi effetti neuropsichiatrici.

L'interruttore di circuito per il controllo dei casi
13 OTTOBRE. Covid-19: Leading doctors argue against local lockdowns
Gli stessi consulenti scientifici del governo britannico e altri esperti di spicco si sono opposti a una politica di maggiori restrizioni nelle aree locali per il controllo della pandemia, chiedendo invece un breve periodo nazionale di lockdown o "interruttore di circuito".

Mortalità in eccesso negli USA
12 OTTOBRE. Covid-19: At least two thirds of 225 000 excess deaths in US were due to virus
Nell'articolo Excess deaths from covid-19 and other causes, March-July 2020 pubblicato su Jama, l'elevata mortalità per Covid-19 e l'eccesso di mortalità per tutte le cause negli Stati Uniti potrebbero essere state dovute a "un'infrastruttura sanitaria pubblica debole e una risposta degli Stati Uniti decentralizzata e incoerente alla pandemia", dicono i ricercatori. Inoltre, sebbene la popolazione degli Stati Uniti sia più giovane rispetto a molti paesi di confronto, ma presenta più comorbidità.

Salute psicologica degli operatori sanitari UK
10 OTTOBRE. Covid-19: Study to assess pandemic’s effects on wellbeing of NHS staff
Un progetto di ricerca che esamina gli effetti della pandemia covid-19 sulla salute psicologica e sul benessere del personale del NHS in Inghilterra ha ricevuto 530mila sterline in finanziamenti governativi.

Terapia con bamlanivimab: Eli Lilly chiede l'autorizzazione all'FDA
9 OTTOBRE. Covid-19: Experts advise cautious optimism for neutralising antibodies after early results
La società farmaceutica Eli Lilly ha presentato una richiesta alla Food and Drug Administration statunitense per l'autorizzazione all'uso di emergenza della sua terapia con bamlanivimab in pazienti ad alto rischio a cui è stato recentemente diagnosticato un covid-19 da lieve a moderato.

Effetti della chiusura della scuola sulla mortalità
7 OTTOBRE. Effect of school closures on mortality from coronavirus disease 2019: old and new predictions
Nel marzo 2020 in risposta al covid-19 è stato predisposto un rigido lockdown che, invece di concentrarsi sulla protezione dei membri più vulnerabili della società, avrebbe ridotto la domanda immediata di letti in terapia intensiva al costo di più decessi a lungo termine. La strategia ottimale per salvare vite umane durante un'epidemia come quella di covid-19 è diversa da quella prevista per un'epidemia di influenza con un diverso profilo di età di mortalità.

Covid e i leader politici
6 OTTOBRE. Political interference in public health science during covid-19
I leader populisti come Trump, Bolsonaro, Modi e Johnson vedono gli scienziati come i loro oppositori.

Assemblamenti e comportamenti a rischio: la lezione della pandemia
2 OTTOBRE. Covid-19: People are gathering again, but can crowds be made safe?
Il desiderio umano di incontrarsi è un bisogno comportamentale più profondo di quanto potremmo aspettarci.
Riunirsi fisicamente insieme sarà sempre preferibile. La buona notizia è che i rischi possono essere gestiti, afferma l'autore. Nei nove mesi trascorsi dall'inizio dell'emergenza abbiamo imparato molto sulla trasmissione del virus, il che ha migliorato la nostra comprensione di quali raduni possono essere considerati più sicuri di altri.

Covid e arresto cardiaco
2 OTTOBRE. In-hospital cardiac arrest in critically ill patients with covid-19: multicenter cohort study
Obiettivo dello studio è stimare l'incidenza, i fattori di rischio e gli esiti associati all'arresto cardiaco in ospedale e alla rianimazione cardiopolmonare negli adulti in condizioni critiche con malattia da coronavirus 2019. Conclusioni: L'arresto cardiaco è comune nei pazienti critici con covid-19 ed è associato a scarsa sopravvivenza, in particolare tra i pazienti più anziani.

Adalimumab al test il farmaco anti-TNF per la cura del virus
1 OTTOBRE. Covid-19: Anti-TNF drug adalimumab to be trialled for patients in the community
Un nuovo trial avviato presso l'Università di Oxford valuterà se il farmaco adalimumab (anti-fattore di necrosi tumorale) sia efficace nel trattamento dei pazienti Covid-19 che vivono in strutture, comprese le case di cura. Lo studio AVID-CC arruolerà fino a 750 pazienti adulti provenienti da contesti assistenziali di comunità in tutto il Regno Unito, che verranno assegnati in modo casuale a ricevere adalimumab più lo standard di cura, o solo lo standard di cura, come determinato dal medico del paziente.

DPI: fornitura ininterrotta, promette il governo
29 SETTEMBRE. Covid-19: Government promises an “uninterrupted supply” of PPE this winter
I leader dell'NHS hanno accolto con favore l'impegno del governo a garantire una "fornitura ininterrotta" di dispositivi di protezione individuale quest'inverno in preparazione dell'aumento di casi di covid-19.

Il nuovo volto della medicina generale UK
28 SETTEMBRE. Covid 19: a fork in the road for general practice
Covid-19 ha prodotto il più grande cambiamento nell'organizzazione della medicina generale del Regno Unito da 200 anni. Come in molti paesi, le consultazioni on site sono scese del 10% del livello precedente, la maggior parte dei contatti avviene da remoto o tramite messaggi.

L'impatto di Covid sulla salute mentale
25 SETTEMBRE. We should prepare for the mental health impact of mass unemployment
Migliaia di persone saranno esposte agli effetti negativi sulla salute mentale della disoccupazione, dell'instabilità abitativa e dei debiti.

Ritardo nell'accesso ai test per gli operatori sanitari
25 SETTEMBRE. Covid-19: Delays in getting tests are keeping doctors from work, health leaders warn
Secondo il Royal College of Physicians (RCP), sta diventando sempre più difficile per i medici ospedalieri ottenere rapidamente i test covid-19, tra le preoccupazioni che le assenze del personale del NHS siano causate dalla mancanza di accesso ai test.

Casi di infezione sul lavoro
21 SETTEMBRE. Covid-19 in the workplace
Le linee guida devono riflettere i rischi nei vari settori professionali al di fuori dell'assistenza sanitaria e sociale e considerare se l'attuale equipaggiamento di protezione e altre misure di controllo siano adeguati. Le migliaia di casi di covid-19 contratti sul lavoro richiedono un'urgente e rapida revisione delle politiche nazionali, seguita da un'indagine pubblica a tutto campo.

Covid, tornare a lavoro in sicurezza
21 SETTEMBRE. Safely returning clinically vulnerable people to work
La disoccupazione diffusa sarebbe peggiore per la salute della popolazione rispetto al covid -19. La pandemia ha visto crescere il numero di disoccupati. Dopo il lockdown, la sfida consiste nel riportare il maggior numero possibile di persone al lavoro in sicurezza.

Ostacoli ai test in UK
21 SETTEMBRE. Covid-19: What’s going wrong with testing in the UK?
Che cosa ostacola i test sul coronavirus in UK? L'aumento della domanda, i candidati "non idonei" o la scarsa capacità dei laboratori? L'articolo esamina le domande chiave sull'attuale complicato accesso ai test nella comunità.

Diagnostica rapida point of care in UK
18 SETTEMBRECovid-19: Point of care test reports 94% sensitivity and 100% specificity compared with laboratory test
Un test point of care, che il governo britannico prevede di implementare in tutto il paese, può fornire risultati in 90 minuti con una sensibilità del 94% e una specificità del 100% rispetto ai test PCR, secondo un studio dei produttori.

Immunità preesistente?
17 SETTEMBRE. Covid-19: Do many people have pre-existing immunity?
Sembrava una verità universalmente riconosciuta che la popolazione umana non avesse un'immunità preesistente alla SARS-CoV-2, ma è davvero così? L'articolo esplora la ricerca emergente sulle risposte immunologiche.

Il fallimento dei test di routine in UK
10 SETTEMBRE. Covid-19: Shooting for the moon
La performance dell'Inghilterra nell'implementazione di un programma di routine di test, tracciamento e isolamento non ispira fiducia per l'upscaling. Obiettivi mancati, "fatti" fuorvianti, risultati lenti e falsa spavalderia sono all'ordine del giorno.

Il 4C (Coronavirus Clinical Characterisation Consortium) Mortality Score
9 SETTEMBRE. Risk stratification of patients admitted to hospital with covid-19 using the ISARIC WHO Clinical Characterisation Protocol: development and validation of the 4C Mortality Score
La maggior parte degli strumenti di stratificazione del rischio per Covid-19 esistenti non sono risultati efficaci nella coorte dei ricoverati in ospedale con covid-19; è necessaria cautela quando nuovi strumenti basati su piccole popolazioni di pazienti vengono applicati a coorti più estese. È stato quindi sviluppato e convalidato uno score di stratificazione del rischio di facile utilizzo. Il 4C (Coronavirus Clinical Characterisation Consortium) Mortality Score può essere utilizzato per stratificare i pazienti ricoverati in ospedale in diversi gruppi: a basso rischio di mortalità, intermedio, alto o molto alto.

Cure e percorsi clinici sempre più personalizzati per il COVID-19
8 SETTEMBRE. Care during covid-19 must be humane and person centred
Per raggiungere questo obiettivo, cure personalizzate e umane per Covid-19, è necessario rafforzare il coinvolgimento del paziente e della famiglia.

Covid e sintomi gastrointestinali nei bambini
7 SETTEMBRE. Covid-19: UK studies find gastrointestinal symptoms are common in children
I sintomi gastrointestinali sono comuni nei bambini infettati da SARS-CoV-2 e dovrebbero attivare i test per il virus, dicono i ricercatori.

Vivere con il Covid-19 nei giovani
3 SETTEMBRE. Living with covid-19
Le politiche sanitarie devono riflettere i rischi per i giovani di sviluppare malattie prolungate e danni a più organi. Per questo è importante quantificare i rischi attraverso un'adeguata sorveglianza della popolazione e mitigarli con sistemi efficaci di test rapidi, tracciabilità, isolamento dei contatti.

Casi in aumento in UK: cosa dovremmo fare?
3 SETTEMBRE. Covid-19: the problems with case counting
I nuovi casi di coronavirus in Inghilterra sono aumentati costantemente dall'inizio di luglio. Tuttavia, questa tendenza potrebbe non dirci cosa abbiamo veramente bisogno di sapere sulla pandemia e sui casi più gravi, o cosa fare al riguardo.

Test anticorpali e sintomi lievi di Covid
3 SETTEMBRE. Are we underestimating seroprevalence of SARS-CoV-2?
Gli attuali test anticorpali non riescono a identificare le persone che avevano infezioni lievi. Sono necessari approcci standardizzati in modo che le stime di sieroprevalenza siano comparabili. Una considerazione specifica dovrebbe essere data alla selezione dell'antigene SARS-CoV-2 nei test diagnostici, alla calibrazione delle soglie del test, all'ampiezza della risposta anticorpale e al ruolo delle risposte anticorpali della mucosa.

Covid e gravidanza: revisione sistematica e meta-analisi
1 SETTEMBRE. Clinical manifestations, risk factors, and maternal and perinatal outcomes of coronavirus disease 2019 in pregnancy: living systematic review and meta-analysis
Le donne incinte con covid-19 hanno meno probabilità di avere sintomi, ma possono invece necessitare più probabilmente di cure intensive

USA: testare o no i contatti asinomatici?
1 SETTEMBRE. Covid-19: White House told CDC to stop recommending tests for asymptomatic contacts
Esperti di sanità pubblica avvertono che il cambiamento potrebbe facilitare la diffusione di covid-19
 

vai all'indice


Da maggio ad agosto 2020

Definizione di caso preliminare di sindrome infiammatoria multisistemica correlata a Covid nei bambini
27 AGOSTO. Clinical characteristics of children and young people admitted to hospital with covid-19 in United Kingdom: prospective multicentre observational cohort study
I bambini e i giovani presentano spesso Covid-19 con sintomi meno gravi rispetto agli adulti. Nei casi acuti è stato anche identificato un cluster di sintomi mucocutaneo-enterici sistemici che condivide le caratteristiche con la sindrome infiammatoria multisistemica correlata a Covid (MIS-C). Questo studio fornisce ulteriori prove per perfezionare la definizione di caso preliminare MIS-C dell'OMS. I bambini che soddisfano i criteri MIS-C hanno caratteristiche demografiche e cliniche diverse a seconda che abbiano un'infezione acuta da SARS-CoV-2 (reazione a catena della polimerasi positiva) o post-acuta (anticorpi positivi).

Distanziamento: 2 metri o 1?
25 AGOSTO. Two metres or one: what is the evidence for physical distancing in covid-19?
Le rigide regole di distanziamento rappresentano una semplificazione eccessiva basata su conoscenze scientifiche ed esperienze obsolete di virus passati, dicono gli autori.
Per gentile concessione della Fondazione GIMBE, la traduzione della tabella contenuta nell'articolo sul rischio di trasmissione da soggetti asintomatici in ambienti e tempi diversi:
rischio sars cov 2 mascherina gruppoCure anti Covid ancora incerte
24 AGOSTO. Should doctors recommend treatments and vaccines when full data are not publicly available?
Con conoscenze della malattia covid-19 per un periodo di tempo limitato, le cure rimangono cariche di incertezze.

Malattie respiratorie e infezioni virali durante questo periodo dell'anno in UK
11 AGOSTO. Covid lockdown: England sees fewer cases of colds, flu, and bronchitis
I dati di sorveglianza dei medico di famiglia mostrano che i casi di raffreddore, influenza e altre malattie respiratorie comuni in Inghilterra sono sostanzialmente inferiori alla media per questo periodo dell'anno.

Carico amministrativo estenuante per i malati nell'era post-Covid
4 AGOSTO: Logistic toxicity in time of covid-19
Sebbene la tossicità fisica della malattia sia ben conosciuta, si parla poco dell'estenuante carico amministrativo che i pazienti devono affrontare.

Risposta immunitaria a Covid-19
31 LUGLIO. Cellular immune responses to covid-19
I linfociti T potrebbero essere preziosi alleati nel controllo delle pandemie. Una risposta immunitaria efficace a SARS-CoV-2 coinvolge quattro tipi o sottoinsiemi di cellule T.

Remdesivir: debole raccomandazione all'uso
30 LUGLIO. Remdesivir for severe covid-19: a clinical practice guideline
Qual è il ruolo di Remdesivir nel trattamento di Covid-19? Questa linea guida è nata in seguito alla pubblicazione dello studio ACTT-1 nell'articolo Remdesivir for Covid-19 — Preliminary Report sul New England Journal of Medicine del 22 maggio 2020.
La revisione ha identificato due studi randomizzati con 1300 partecipanti, dimostrando scarsa certezza che Remdesivir possa essere efficace nel ridurre i tempi di miglioramento clinico e possa ridurre la mortalità nei pazienti con covid-19 grave. Remdesivir probabilmente non ha effetti importanti sul ricorso alla ventilazione meccanica invasiva e può avere effetti minimi o nulli sulla durata della degenza in ospedale.
L'infografica a corredo dell'articolo offre una panoramica degli effetti e delle evidenze del trattamento.
remdesivir linea guida bmj
Interventi comportamentali, ambientali, sociali e di sistema

28 LUGLIO. Behavioural, environmental, social, and systems interventions against covid-19
Questi interventi critici dovrebbero essere in cima non in fondo all'agenda di ricerca di Covid-19. L'assenza di una cura e di un vaccino efficaci ha fatto sì che il mondo si sia affidato al cambiamento dei comportamenti per prevenire la trasmissione del virus. Il comportamento è anche cruciale per il successo delle misure di salute pubblica come test, tracciabilità e isolamento e per un'efficace gestione clinica dei casi. Se sarà sviluppato un vaccino efficace, il comportamento sarà cruciale anche per il suo successo, perché rifiutare la vaccinazione potrebbe rappresentare un grosso problema.

Compensazione del rischio
26 LUGLIO. Is risk compensation threatening public health in the covid-19 pandemic?
Preoccupazioni infondate relative alla compensazione del rischio minacciano la salute pubblica, quando ritardano l'introduzione di misure protettive come l'uso di mascherine.

Casi USA molto sottostimati
24 LUGLIO. Covid-19: US cases are greatly underestimated, seroprevalence studies suggest
Diversi studi sulla sieroprevalenza suggeriscono che le infezioni da covid-19 negli Stati Uniti sono molto superiori rispetto al numero riportato, che era prossimo ai quattro milioni il 23 luglio.

Un mondo senza WHO
22 LUGLIO. Covid-19: A world without WHO is a world in danger, experts warn
Con il ritiro dei finanziamenti degli Stati Uniti, l'OMS deve affrontare un futuro incerto. La mancanza di potere da parte dell'Organizzazione mondiale della sanità per garantire che i suoi membri seguano i suoi consigli e i problemi con i finanziamenti potrebbero aver ostacolato la sua risposta alla pandemia Covid-19, ma le accuse di non essere trasparente o soltanto incentrata sulla Cina sono infondate, dicono gli esperti intervistati.

Ricoveri per sindrome coronarica acuta durante l'epidemia
15 LUGLIO
. Data show 5000 fewer hospital admissions for acute coronary syndrome during pandemic
Circa 5000 persone in meno del previsto sono state ricoverate negli ospedali d'Inghilterra per sindrome coronarica acuta da gennaio a fine maggio di quest'anno, secondo un'analisi. I risultati, pubblicati su Lancet, indicano che molti pazienti hanno perso trattamenti salvavita durante l'epidemia di covid-19.
Per approfondire: The Lancet. COVID-19 pandemic and admission rates for and management of acute coronary syndromes in England

Distanzamento e riduzione dell'incidenza di Covid
15 LUGLIO. Physical distancing interventions and incidence of coronavirus disease 2019: natural experiment in 149 countries
Gli interventi di distanziamento sociale sono associati alla riduzione dell'incidenza di covid-19 a livello globale.

Misure di restrizione efficaci per contrastare l'epidemia
15 LUGLIO. Lockdown-type measures look effective against covid-19
Ma le prove sono minate da dati inaffidabili sull'incidenza.

Covid: prepararsi alla seconda ondata!
14 LUGLIO. Covid-19: UK must prepare now for winter peak or risk many more deaths, scientists warn
Presentazione giornalistica del recente report dell'Academy of Medical Sciences nel quale si ragiona sulle probabilità dell'ondata autunnale di COVID e su come evitarla

Long Covid: cos'è?
14 LUGLIO. Covid-19: What do we know about “long covid”?
"Long covid" è un termine usato per descrivere la malattia nelle persone che si sono riprese da covid-19 ma continuano a riferire effetti permanenti dell'infezione o che hanno avuto i soliti sintomi per molto più tempo del previsto. Molte persone, compresi i medici che sono stati infettati, hanno condiviso le loro esperienze aneddotiche sui social media, sui media tradizionali e attraverso i gruppi di pazienti. A parte le prove aneddotiche, ci sono ancora poche ricerche su questo tema.

Dure critiche al governo per il visto degli operatori sociali stranieri
14 LUGLIO. Government faces backlash after care workers are excluded from fast track visas
Il governo è stato criticato per l'esclusione degli operatori sanitari dalla possibilità di richiedere visti per accelerare il trasferimento di coloro che vengono nel Regno Unito a lavorare nel settore sanitario e assistenziale.

Caratteristiche e risultati delle donne in gravidanza ricoverate con Covid-19
8 LUGLIO. Characteristics and outcomes of pregnant women admitted to hospital with confirmed SARS-CoV-2 infection in UK: national population based cohort study
427 donne in gravidanza ricoverate in ospedale con infezione confermata da SARS-CoV-2 tra il 1 marzo 2020 e il 14 aprile 2020. La maggior parte delle donne in gravidanza ricoverate in ospedale con infezione da SARS-CoV-2 erano alla fine del secondo o terzo trimestre, a conferma delle linee guida per il proseguimento delle misure di allontanamento sociale in gravidanza. La maggior parte ha avuto buoni risultati e la trasmissione di SARS-CoV-2 ai neonati è stata rara. L'elevata percentuale di donne appartenenti a gruppi etnici neri o minoritari ammesse con infezione necessita di indagini e spiegazioni urgenti.

Trasmissione attraverso le fatidiche goccioline
7 LUGLIO. Airborne transmission is being underestimated, warn experts
Goccioline respiratorie microscopiche generate dal parlare e dalla respirazione possono librarsi nell'aria per minuti o ore e fluttuano per molti metri in orizzontale prima di infettare le persone, sostengono 239 esperti di 32 paesi.

Dove avvengono principalmente i casi di infezione?
7 LUGLIO. One in 10 cases in England occurred in frontline health and social care staff
Il personale sanitario e socio-sanitario, i pazienti ospedalieri e i residenti delle case di cura costituiscono una parte sostanziale delle infezioni da Covid-19 in Inghilterra.

Immunità di gregge in Spagna
7 LUGLIO. Herd immunity is “unethical and unachievable,” say experts after report of 5% seroprevalence in Spain
I risultati del primo studio epidemiologico su base nazionale della popolazione sulla sieroprevalenza SARS-Cov-2, condotto in tutta la Spagna, rivelano una prevalenza nazionale solo del 5%, rendendo gli sforzi globali per fornire l'immunità di gregge attraverso l'infezione naturale "non etica e irrealizzabile", secondo gli esperti.

Lockdown della città di Leicester
3 LUGLIO. Covid-19: How does local lockdown work, and is it effective?
L'Inghilterra ha annunciato il suo primo blocco locale in risposta a Covid-19, proprio mentre inizia ad allentare le restrizioni nazionali. Ma funzionerà e sarà il primo di molti? Leicester, una città delle East Midlands è stata messa sotto blocco locale dopo che si è scoperto che aveva tre volte più casi della città più prossima. L'area rappresentava circa il 10% di tutti i casi positivi del paese nella settimana che precedeva il lockdown del 29 giugno, con un numero di ricoveri ospedalieri compreso tra 6 a 10 al giorno, rispetto a circa 1 presso gli altri trust del SSN.

Test sierologici: review sistematica e meta-analisi
1 LUGLIO. Diagnostic accuracy of serological tests for covid-19: systematic review and meta-analysis
Mancanza di prove che dimostrino che i test sono efficaci.

Due epidemie parallele: Covid e malattie croniche
30 GIUGNO. Twin epidemics of covid-19 and non-communicable disease
Il focus esclusivo di agenzie politiche, servizi sanitari e di sanità pubblica su Covid-19 ha nascosto un'altra epidemia meno visibile. Le malattie non trasmissibili (NCD) come l'obesità, il diabete, le malattie cardiache, l'ictus, il cancro, le malattie respiratorie croniche e i disturbi della salute mentale causano molte volte più morti premature e sofferenze maggiori rispetto a quelle covide-19, anno dopo anno.
Queste due epidemie sono strettamente connesse e agiscono sinergicamente sulla morbilità e mortalità: le persone con malattie non trasmissibili sono più vulnerabili a sviluppare una malattia grave e morte; covid-19 e NCD condividono un insieme comune di fattori di rischio sottostanti, tra cui deprivazione, obesità, età avanzata ed etnia.

Tempismo cruciale per i test sugli anticorpi
24 GIUGNOCovid-19: Timing is critical for antibody tests, finds Cochrane review
Una revisione sistematica Cochrane ha scoperto che, quando si tratta di test sugli anticorpi per Covid-19, il tempismo è tutto. La durata degll'incremento degli anticorpi è attualmente sconosciuta e i ricercatori hanno trovato pochissimi dati oltre i 35 giorni dall'inizio dei sintomi. Un altro problema è che i dati provengono principalmente da pazienti ospedalieri, quindi non è chiaro se i test siano in grado di rilevare le concentrazioni di anticorpi più basse, osservate in caso di Covid-19 più lieve e asintomatico.
Inoltre i dati sono disponibili per soli 27 test, una piccola parte dei 316 test attualmente in commercio e su test di laboratorio che richiedono campioni di sangue prelevati dalle vene o con puntura delle dita, ma non sono sufficienti per confrontare l'accuratezza dei test.
La revisione continuerà ad essere aggiornata nei prossimi mesi per includere ulteriori prove di ricerca, comprese quelle provenienti dai test Roche o Abbot, non appena saranno disponibili. 
Per approfondireCovid-19 antibody tests: a briefing
I test anticorpali sono uno strumento potenzialmente utile nella risposta alla pandemia, ma cosa sono, come funzionano e sono tutti uguali?

Necessità di dataset per le case di cura
24 GIUGNOCovid-19 and lack of linked datasets for care homes
Questa pandemia ha focalizzato l'attenzione pubblica e politica sui bisogni delle persone nelle case di cura, mettendo in luce una lacuna consolidata nei dati e nella definizione delle priorità dei bisogni. Tali informazioni avrebbero potuto fare la differenza tra risposte rapide ed efficaci e gli alti tassi di infezione e mortalità che sono stati il ​​segno distintivo di Covid-19.

Medici delle minoranze etniche sotto pressione e meno protetti
22 GIUGNO. Ethnic minority doctors feel more pressured and less protected than white colleagues, survey finds
Meno di un terzo dei medici neri, asiatici e di altre etnie nel Regno Unito crede di essere completamente protetto da Covid-19 al lavoro.

Decisioni etiche in una pandemia
19 GIUGNO. Ethical decision making in a pandemic: where are the voices of vulnerable people?
Il governo del Regno Unito non ha e non sta seguendo i propri principi etici delineati nelle linee guida Covid-19 per l'assistenza sociale degli adulti. A questo deve essere data urgente priorità dal governo, dai responsabili politici, dal personale di prima linea e dal pubblico in generale.

In calo le vaccinazioni di routine durante la risposta pandemica
16 GIUGNO Routine vaccination during covid-19 pandemic response
La vaccinazione di routine di donne in gravidanza e bambini deve rimanere una priorità durante la risposta alla pandemia covid-19. Il Regno Unito e altri paesi potrebbero sperimentare focolai di morbillo e altre malattie prevenibili con il vaccino se l'assunzione di vaccinazioni di routine diminuisce, annullando decadi di progressi.

Casi in aumento in almeno 23 stati USA mentre si propagano le manifestazioni
15 GIUGNO. Covid-19: Cases still rising in at least 23 US states as health officials warn against gatherings
Gli Stati Uniti dovrebbero essere preparati per un possibile aumento dei casi di covid-19 nelle prossime settimane dopo che migliaia di persone si sono radunate per protestare in tutto il paese.

Tracciamento dei contatti: troppo lento e imperfetto
11 GIUGNO. Too slow and fundamentally flawed: why test and trace is a weak and inequitable defence against covid-19
Il tanto atteso programma del governo manca di un aspetto vitale per un riuscito tracciamento dei contatti, avvertono gli esperti di salute pubblica, oltre ad essere caratterizzato da ritardi e potrebbe allargare le disparità di salute.

Non possiamo ridurre i decessi in eccesso se non sappiamo cosa li sta causando
11 GIUGNO. Tackling UK’s mortality problem: covid-19 and other causes
Il numero di decessi per covid-19 nel Regno Unito è tra i più alti segnalati a livello internazionale, secondo solo agli Stati Uniti. Questo aumento di mortalità correlata segue il retaggio storico dei miglioramenti nell'aspettativa di vita nel Regno Unito. Lo sviluppo di politiche e interventi evidence based per affrontare sia COVID-19 che le altre cause di morte è indispensabile anche al fine di comprendere ciò che sta alla base della mortalità.

Fattori socioeconomici per contrastare le disuguaglianze di salute
8 GIUGNO. Using socioeconomics to counter health disparities arising from the covid-19 pandemic
  • I primi dati suggeriscono che sia l'incidenza che l'effetto di covid-19 saranno distribuiti in modo diseguale tra le persone con diversi livelli di deprivazione materiale e sociale
  • Le strategie per contenere covid-19 stanno influenzando notevolmente i principali determinanti sociali della salute come l'occupazione, l'interazione sociale e le relazioni familiari
  • Le persone con esigenze complesse, popolazioni vulnerabili e gruppi emarginati sono ad aumentato rischio di covid-19 e gli effetti sulla salute delle strategie di contenimento
  • Sono necessari dati tempestivi e affidabili per identificare queste persone e garantire che siano adeguatamente supportate
  • Le disparità socioeconomiche nel gradiente di salute forniscono un quadro importante per approfondire la comprensione e mitigare gli effetti dell'equità sulla salute
Donne in gravidanza in UK
8 GIUGNO. Characteristics and outcomes of pregnant women admitted to hospital with confirmed SARS-CoV-2 infection in UK: national population based cohort study
Studio su 427 donne in gravidanza ricoverate in ospedale con infezione da SARS-CoV-2 confermata tra il 1 marzo 2020 e il 14 aprile 2020.
La maggior parte delle donne in gravidanza ricoverate in ospedale con infezione da SARS-CoV-2 erano alla fine del secondo o terzo trimestre, non hanno avuto esiti preoccupanti e la trasmissione di SARS-CoV-2 ai neonati è stata rara. L'elevata percentuale di donne appartenenti a gruppi etnici neri o minoritari con infezione necessita di indagini e spiegazioni urgenti.

Sindrome infiammatoria multisistemica simile a Kawasaki in bambini parigini
3 GIUGNO. Kawasaki-like multisystem inflammatory syndrome in children during the covid-19 pandemic in Paris, France: prospective observational study
La sindrome infiammatoria multisistemica simile a Kawasaki tra i bambini e gli adolescenti nell'area di Parigi potrebbe essere correlata alla SARS-CoV-2. In questo studio, una percentuale insolitamente alta di bambini e adolescenti presentava sintomi gastrointestinali, sindrome da shock della malattia di Kawasaki ed era di origine africana.
21 tra bambini e adolescenti (età media 7,9 anni - intervallo 3,7-16,6) sono stati ammessi con caratteristiche simili alla malattia di Kawasaki. Tra questi 12 (57%) erano di origine africana. 12 (57%) presentavano sindrome da shock della malattia di Kawasaki e 16 (76%) miocardite. 17 (81%) hanno richiesto il ricovero in terapia intensiva. Tutti e 21 i pazienti presentavano sintomi gastrointestinali evidenti nelle prime fasi della malattia e alti livelli di marker infiammatori. 19 (90%) avevano evidenza di recente infezione da SARS-CoV-2 (risultato RT-PCR positivo in 8/21, rilevazione di anticorpi IgG positivi in ​​19/21). Tutti e 21 i pazienti hanno ricevuto immunoglobulina endovenosa e 10 (48%) hanno anche ricevuto corticosteroidi e il risultato clinico è stato favorevole in tutti.
Leggi l'editoriale Pediatric inflammatory syndrome temporally related to covid-19

Salute mentale di medici e operatori UK
1 GIUGNO. Doctors need proper mental health support, says BMA
Quasi un terzo dei medici ha riferito che le condizioni di salute mentale legate al proprio lavoro sono state aggravate dalla pandemia. Medici e operatori sanitari sono stati dipinti come "eroi" durante la pandemia, ha affermato David Wrigley, vice presidente del consiglio della BMA e responsabile del benessere psicologico, ma ha avvertito: "Non sono sovrumani. Devono sentirsi in grado di chiedere aiuto e tale aiuto deve essere prontamente disponibile".

I bambini indigenti e Covid-19
27 MAGGIO. Editorial. Children are being sidelined by Covid-19
All'interno delle case, le conseguenze indesiderate del lockdown interesseranno maggiormente i bambini poveri. Un maggiore "stress tossico" in molte famiglie aumenterà il rischio di abbandono e violenza domestica. L'esposizione a queste avversità può avere ripercussioni sulla salute per tutta la vita. Molti bambini soffrono la fame mentre le banche del cibo si affrettano a riconfigurare i servizi per soddisfare la crescente ondata di insicurezza alimentare.

Prime linee guida su Covid-19: una review su scopi, qualità e metodi
26 MAGGIO. Scope, quality, and inclusivity of clinical guidelines produced early in the covid-19 pandemic: rapid review
Le linee guida disponibili all'inizio della pandemia avevano debolezze metodologiche e trascuravano i gruppi vulnerabili come gli anziani. È necessario un quadro globale per lo sviluppo di linee guida cliniche durante le emergenze di salute pubblica in modo da garantire metodi rigorosi e l'inclusione delle popolazioni vulnerabili. Quarantadue linee guida sono state incluse nella review, di cui 18 specifiche per Covid-19. Nel complesso, le linee guida cliniche mancavano di dettagli e coprivano una gamma ristretta di argomenti. Le raccomandazioni variavano in relazione, ad esempio, all'uso di farmaci antivirali. La qualità generale era scarsa, in particolare nel coinvolgimento degli stakeholder, nell'applicabilità e nell'indipendenza editoriale.

Caratteristiche cliniche di 20.133 pazienti inglesi
22 MAGGIO. Features of 20.133 patients in hospital with covid-19 using the ISARIC WHO Clinical Characterisation Protocol
L'obiettivo dello studio è analizzare le caratteristiche cliniche dei pazienti ricoverati in ospedale nel Regno Unito durante la prima fase di crescita dell'epidemia di Covid-19 arruolati nello studio sulle infezioni respiratorie acute gravi ed emergenti (ISARIC WHO CCP-UK) per esplorare i fattori di rischio associati alla mortalità in ospedale.
Anche l'obesità, oltre alle malattie renali croniche e alle malattie del fegato sono associate ad un aumento della mortalità ospedaliera.

Fattori associati all'ospedalizzazione: studio USA
22 MAGGIO Factors associated with hospital admission and critical illness
Sono stati studiati 5279 pazienti con infezione da coronavirus 2 confermata in laboratorio tra il 1 marzo 2020 e l'8 aprile 2020 in una clinica accademica a New York City e Long Island. La data finale del follow-up è stata il 5 maggio 2020.
Età, insufficienza cardiaca, sesso maschile, malattia renale cronica e obesità sono stati associati all'ammissione in ospedale e allo sviluppo critico della malattia una volta ammessi.

Anticorpi Covid-19
21 MAGGIO. Covid-19: Two antibody tests are “highly specific” but vary in sensitivity, evaluations find
Due test per gli anticorpi Covid-19 hanno una sensibilità inferiore rispetto a quanto precedentemente riportato.

Covid-19 e trombosi
21 MAGGIO. Covid-19 and thrombosis: what do we know about the risks and treatment?
I medici stanno riscontrando alti tassi di coaguli di sangue in pazienti gravemente malati di Covid-19, ma rimangono le domande sulle migliori pratiche.

Covid-19 e resistenza antimicrobica
18 MAGGIO. How covid-19 is accelerating the threat of antimicrobial resistance
Le risposte sanitarie al nuovo coronavirus potrebbero accelerare un'altra incombente minaccia per la salute pubblica quella di batteri resistenti agli antimicrobici e altri superbatteri che sta peggiorando quando molti pazienti ricoverati in ospedale con covid-19 ricevono antibiotici per tenere sotto controllo le infezioni batteriche secondarie.

Narrativa condivisa durante la pandemia
18 MAGGIO. Reassessing advance care planning in the light of covid-19
Concentrati sulla creazione di una narrativa condivisa senza registrare le scelte
La guida Covid-19 sulla pianificazione dell'assistenza preventiva si è in gran parte focalizzata sul suo prodotto: un piano che registra le preferenze terapeutiche di un individuo. Tuttavia, l'evidenza suggerisce che alcuni dei principali benefici che i pazienti fragili e i loro cari provano dalla pianificazione dell'assistenza avanzata sono rapporti rafforzati con i loro team clinici e il supporto attraverso le esperienze di vita e morte, fragilità e lutto.

In aumento i pazienti psichiatrici
16 MAGGIO. Covid-19: Mental health services must be boosted to deal with “tsunami” of cases after lockdown
La salute mentale dovrebbe essere un "elemento centrale" della risposta a covid-19, con maggiori investimenti per far fronte all'aumento previsto di casi dopo il lockdown, affermano gli psichiatri e l'Organizzazione mondiale della sanità.Un sondaggio condotto dal Royal College of Psychiatrists su 1369 dei suoi membri all'inizio di maggio ha rilevato che il 43% stava assistendo a un aumento di casi urgenti, compresi pazienti con pensieri suicidi o autolesionisti.

La risposta UK a Covid-19
15 MAGGIO. EDITORIAL. The UK’s public health response to covid-19
Troppo poco, troppo tardi, in maniera troppo imperfetta
Il governo del Regno Unito e i suoi consiglieri erano fiduciosi di essere "ben preparati" quando Covid-19 si diffuse in Asia orientale. Il piano a quattro punti del 3 marzo per contenere, ritardare, ricercare e mitigare è stato sostenuto da tutti i paesi del Regno Unito. Con oltre 30.000 decessi negli ospedali e nella comunità entro il 12 maggio, cosa è andato storto?

infografica casi mondo

Idrossiclorichina
14 MAGGIO. Clinical efficacy of hydroxychloroquine in patients with covid-19
La ricerca non supporta l'uso dell'idrossiclorochina nei pazienti ricoverati in ospedale con covid-19 che richiedono ossigeno
14 MAGGIO. Hydroxychloroquine in patients with mainly mild to moderate covid-19
L'idrossiclorochina non ha aiutato i pazienti a eliminare il virus più rapidamente delle cure standard

Mortalità per tutte le cause
14 MAGGIO. Use of all cause mortality to quantify the consequences of covid-19
La mortalità per tutte le cause rappresenta una metrica importante per quantificare il peso di una pandemia

Telemedicina
12 MAGGIO. How can I break bad news remotely?
I medici condividono i loro consigli su come parlare ai pazienti quando non riesci a vederli faccia a faccia: prepararsi come a un consulto di persona, usare il video se possibile, far attenzione al tono...

Decisioni gravi ed etica
12 MAGGIO. Ethics of reallocating ventilators in the covid-19 pandemic
Come proteggere le popolazioni vulnerabili quando si prendono decisioni eticamente gravose

RNA virale nei guariti
7 MAGGIO. Persistence of viral RNA in stool samples from patients recovering from covid-19
La tecnica di reazione a catena della polimerasi (PCR) ha dei limiti e isolare i pazienti per un mese o più potrebbe non essere un isolamento possibile

Violenza contro le donne
7 MAGGIO. Violence against women during covid-19 pandemic restrictions
Protezione per donne e ragazze deve essere integrata nei piani di risposta

Sale il numero dei deceduti in UK
6 MAGGIO. UK death toll overtakes Italy’s to become worst in Europe
Il bilancio delle vittime del Regno Unito da covid-19 ha superato i 32mila decessi

Salute mentale degli operatori sanitari
Bambini e ragazzi immunocompromessi
1 MAGGIO. Covid-19 is no worse in immunocompromised children, says NICE
I medici dovrebbero rassicurare i genitori e gli assistenti
Covid-19 di solito provoca una malattia lieve e autolimitante nei bambini e nei giovani, anche in quelli immunocompromessi, afferma il NICE. 


vai all'indice


Da gennaio ad aprile

Mortalità in UK
30 APRILE. A third of covid-19 patients admitted to UK hospitals die
Il tasso di mortalità è alla pari con l'Ebola. Un terzo dei pazienti ricoverati in ospedale con Covid-19 nel Regno Unito è morto - mettendo il tasso di mortalità alla pari con l'Ebola - secondo uno studio che ha monitorato i risultati di 16.749 pazienti.

Superinfiammazione nei bambini
28 APRILE. Covid-19: concerns grow over inflammatory syndrome emerging in children
I medici nel Regno Unito avvisano di un numero crescente di bambini che presentano uno stato infiammatorio multisistemico e necessitano di cure intensive. Per approfondire, leggi l'editoriale Risks to children and young people during covid-19 pandemic

Cooperazione tra le autorità
28 APRILE. Global regulatory agility during covid-19 and other health emergencies
Una maggiore collaborazione tra le autorità è la chiave per garantire un accesso tempestivo a prodotti sanitari di alta qualità in tutto il mondo

Vaccini in fase di valutazione
27 APRILE. Covid-19: What do we know so far about a vaccine?
83 potenziali vaccini covid-19 sono in fase di valutazione

Dati statistici errati?
27 APRILE. Leading statistician slams UK’s reporting of swab tests as “travesty of science”
La mancata segnalazione della data del campione potrebbe portare a una grave rappresentazione errata del modello dell'epidemia in UK

Covid-19 in Giappone
24 APRILE. Covid-19: how Japan squandered its early jump on the pandemic
Il basso numero di infezioni da covid-19 in Giappone è stata una meravigliosa scoperta ma ha portato a una mancanza di vigilanza pubblica

Remdesivir
22 APRILE. Remdesivir in covid-19
Un farmaco con potenziale: meglio non perdere tempo con osservazioni incontrollate.
Il meccanismo d'azione di remdesivir lo rende potenzialmente utile nel trattamento di covid-19. Ma è fondamentale che i pazienti siano reclutati in studi controllati randomizzati. Almeno 23 studi su remdesivir sono attualmente elencati in vari registri di studi, con l'intenzione di studiare 23500 pazienti, ma meno di un quarto sono in doppio cieco e alcuni sono studi osservazionali non controllati.

Attenzione all'eccessiva modellazione
21 APRILE. Modelling the pandemic
L'eccessiva dipendenza dalla modellazione porta a passi falsi e punti ciechi nella nostra risposta alla pandemia

Costi-benefici
21 APRILE. Tackling covid-19: are the costs worth the benefits?
Rimane troppa incertezza per le decisioni basate sull'evidenza. A questo punto la domanda scomoda che si potrebbe porre è se il valore dei benefici (decessi evitati o anni di qualità della vita (QALY) risparmiati, diciamo) sia maggiore o minore dei costi (opportunità) degli interventi. I costi saranno misurati in termini economico-sanitari e sanitari. I costi delle opportunità includeranno anche la mortalità e la morbilità da condizioni diverse da covid-19 a causa della riduzione dell'uso dei servizi sanitari e dei ritardi nel trattamento di altre malattie derivanti dal sistema sanitario nazionale che dà priorità alle risorse su covid-19.

Isolamento: quanti giorni?
20 APRILE. Covid-19: public health experts demand evidence behind UK’s short self-isolation advice
In una lettera al segretario alla salute Matt Hancock, 25 esperti di tutto il Regno Unito si chiedono perché le persone che sviluppano sintomi di covid-19 debbano isolarsi solo per sette giorni e hanno chiesto al governo di pubblicare evidenze a supporto della direttiva sull'autoisolamento.
Sette giorni sono molto più brevi del periodo raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, il quale afferma che le persone dovrebbero porre fine all'autoisolamento solo 14 giorni dopo che i loro sintomi si sono risolti.

Minoranze etniche
20 APRILE. Is ethnicity linked to incidence or outcomes of covid-19?
I segnali preliminari devono essere esplorati con urgenza. Un terzo dei pazienti UK ricoverati ammessi alle unità di terapia intensiva proviene da una minoranza etnica. Dei 2249 pazienti ricoverati in 201 unità di terapia intensiva in Inghilterra, il 64,8% era bianco, il 13,8% era asiatico, il 13,6% era nero e il 7,8% proveniva da altri gruppi etnici. Anche in USA le minoranze sono state colpite in modo sproporzionato da Covid-19, evidenziando potenziali disuguaglianze razziali, economiche e sociali. L'articolo prova a investigare quali sono le ragioni.

Roadmap europea
17 APRILE
.  A European roadmap out of the covid-19 pandemic
La roadmap tra i paesi europei sottolinea l'importanza del coordinamento dopo che è stata presa la decisione di revocare le restrizioni. Ciò è particolarmente importante nelle aree di confine.

Nuove espressioni di umanità
17 APRILE. Death and dying during the pandemic
Nuove espressioni di umanità aiutano a dissipare la paura. Poiché le libertà sono limitate, agli individui viene chiesto di fare sacrifici per il bene collettivo, compresi profondi cambiamenti nel modo in cui ci prendiamo cura delle persone che stanno morendo e di quelle che si lasciano alle spalle.

Carenza DPI
14 APRILE. 
Covid-19: Third of surgeons do not have adequate PPE, royal college warns. Chirurghi e tirocinanti hanno sperimentato carenze di DPI

Persone di colore
14 APRILE.  Covid-19: Black people and other minorities are hardest hit in US. Le persone di colore sono molto più colpite da Covid-19.

Decessi in UK
14 APRILE. 
Covid-19: Death rate in England and Wales reaches record high because of covid-19. Il numero dei decessi è al suo massimo livello da quando sono iniziate le statistiche settimanali.

Assistenza sociale carente
14 APRILE. 
Covid-19: why we need a national health and social care service. La trascuratezza dell'assistenza sociale durante la Covid-19 fa vergognare il Regno Unito

Africa
8 APRILE. 
Covid-19: Africa records over 10 000 cases as lockdowns take hold
Questo è un riferimento preoccupante per gli esperti di salute pubblica che sperano ancora che in Africa la diffusione di massa possa essere evitata

Test rapidi
8 APRILE. 
Covid-19: testing times È urgente un test rapido per i paziente con infezioni in corso e passate

Modelli di previsione
7 APRILE
Prediction models for diagnosis and prognosis of covid-19 infection I modelli di previsione esistenti sono scarsamente riportati, ad alto rischio di bias e le loro prestazioni probabilmente ottimistiche.

Mascherine
7 APRILECovid-19: What is the evidence for cloth masks? Il BMJ esamina le prove di evidenza sulle mascherine.

Articoli dall'inizio dell'epidemia

vai all'indice



Per saperne di più, consulta:

quadratino la sezione dedicata al nuovo coronavirus su Lancet
quadratino la sezione dedicata al nuovo coronavirus su Jama
quadratino la sezione dedicata al nuovo coronavirus su Nejm

quadratino la sezione Nuovo coronavirus sul sito web dell'Agenzia regionale di sanità della Toscana con le ultime novità sulla situazione epidemiologica in Italia, Toscana, raccomandazioni e buone pratiche.

quadratino gli articoli sul portale Infezioni Obiettivo Zero: