4/4/2022

Co-infezioni di COVID-19 con virus influenzali, sinciziali e adenovirus: un “connubio” pericoloso

www.thelancet.com
Una ricerca i cui risultati sono stati recentemente pubblicati da The Lancet, ha rilevato che i pazienti adulti con COVID-19 infettati anche dal virus influenzale, hanno anche quattro volte più probabilità di richiedere la ventilazione meccanica e 2,4 volte più probabilità di morire rispetto a quelli che avrebbero avuto solo COVID-19.

La ricerca, condotta come parte dell’International Severe Acute Respiratory and emerging Infection Consortium’s (ISARIC) - Coronavirus Clinical Characterisation Consortium, è il più grande studio mai condotto su persone con Covid-19 e altri virus respiratori endemici.

Sono stati esaminati i risultati clinici di co-infezione con virus influenzali, virus respiratorio sinciziale e adenovirus in 212.466 adulti con infezione da SARS-CoV-2, ricoverati in ospedali del Regno Unito tra il 6 febbraio 2020 e l'8 dicembre 2021; è stato utilizzato the International Severe Acute Respiratory and Emerging Infection Consortium–WHO Clinical Characterisation Protocol.

Sono stati acquisiti i test per le co-infezioni virali respiratorie di 6965 pazienti con SARS-CoV-2.

Una co-infezione virale è stata rilevata in 583 (8,4%) pazienti:
  • 227 pazienti avevano il virus influenzale,
  • 220 pazienti avevano problemi respiratori da virus sinciziale
  • 136 pazienti avevano l’adenovirus.
Le co-infezioni con virus influenzali sono state associate ad un aumento delle probabilità di ricevere una ventilazione meccanica invasiva a confronto con la sola infezione da SARS-CoV-2 (vedi tabella sotto). Le co-infezioni SARS-CoV-2 con virus influenzali e adenovirus, erano significativamente associati con maggiori probabilità di morte.

coinfezioni covid influenza
Quando le restrizioni di sanità pubblica legate alla pandemia diminuiranno, le co-infezioni potrebbero presentarsi nei prossimi inverni.

Il forte aumento del rischio per i pazienti con co-infezione ha diverse implicazioni per la politica:
  • in primo luogo, i risultati dello studio forniscono ulteriori informazioni a supporto della vaccinazione sia contro SARS-CoV-2 che contro i virus influenzali
  • in secondo luogo, suggeriscono che il test per i virus dell'influenza è importante nei ricoverati con COVID-19 per identificare i pazienti a rischio e una coorte di pazienti che potrebbero avere diverse risposte immunomodulatorie e terapia antivirale.


Per saperne di più:

quadratino SARS-CoV-2 co-infection with influenza viruses, respiratory syncytial virus, or adenovirusesSARS-CoV-2 co-infection with influenza viruses, respiratory syncytial virus, or adenoviruses
Swets MC, Russell CD, Harrison EM, Docherty AB, Lone N, Girvan M, Hardwick HE; ISARIC4C Investigators, Visser LG, Openshaw PJM, Groeneveld GH, Semple MG, Baillie JK.  Lancet. 2022 Mar 25:S0140-6736(22)00383-X. doi: 10.1016/S0140-6736(22)00383-X. Epub ahead of print. PMID: 35344735.

quadratino COVID-19 mixed with flu increases risk of severe illness and death. EurekAlert News Release. 25 March 2022

Per approfondire:

quadratino leggi le nostre news:
quadratino leggi i nostri articoli che trattano della pandemia Covid-19, contrassegnati dai tag Nuovo Coronavirus Covid-19 e Influenza