Carne, pesce, uova, latte, formaggi… il loro consumo è inversamente associato alla mortalità negli anziani. I risultati dello studio InChianti

26/9/2022

Lo studio InCHIANTI è uno studio di coorte prospettico su oltre 1000 anziani che vivono in Toscana (età media 75 anni, 56% donne) e che sono stati seguiti per 20 anni.

Le nuove raccomandazioni della US Preventive Task Force sull’uso di aspirina nella prevenzione delle malattie cardiovascolari

3/5/2022

Le nuove raccomandazioni sostituiscono la linea guida USPSTF del 2016. Rispetto alla versione precedente sono cambiate le fasce di età e i gradi di raccomandazione.

www.jamanetwork.com

Linee guida AHA/ACC/HFSA 2022 per la gestione dello scompenso cardiaco: cosa c'è di nuovo?

2/4/2022

scompenso cardiaco1 aprile 2022
Frutto della collaborazione tra American College of Cardiology, American Heart Association e Heart Failure Society of America, il documento contiene alcune importanti novità.
> leggi tutto


Le statine “diseguali”

26/3/2022

 
24 marzo 2022. BMJ

La revisione del BMJ mette a confronto l'efficacia di diverse statine a varie intensità sui livelli di colesterolo non HDL per la prevenzione delle malattie cardiovascolari nelle persone con diabete.
> leggi tutto


www.bmj.com

Delibera n.1106 del 28 ottobre 2021

28/10/2021

Delibera n.1106 del 28 ottobre 2021
Reti cliniche Tempo Dipendenti - Approvazione del documento “Linee di indirizzo regionali per le Reti Cliniche Tempo Dipendenti – Rete Ictus”

Delibera n.876 del 30 agosto 2021

30/8/2021

Delibera n.876 del 30 agosto 2021
Linee di indirizzo regionali sull'appropriatezza di impiego e indicazioni sulla variabilità dei consumi riguardanti la crioablazione nel trattamento di prima e seconda linea della fibrillazione atriale parossistica.

Delibera n.845 del 2 agosto 2021

2/8/2021

Delibera n.845 del 2 agosto 2021
Approvazione del Progetto La prossimità della cura cardiologica nelle aree interne “PROHEART”.

Ipertertensione, fattore di rischio d’infezione e Covid-19 grave? Evidenze e lacune nelle ricerche e conoscenze ad oggi

1/7/2021

Un recente scientific brief di OMS si focalizza su ipertensione, rischio di infezione da SARS CoV-2 e malattia grave e un'attuale revisione sistematica annovera anche altre malattie cardiovascolari tra i fattori di rischio.

www.who.int; www.academic.oup.com

Riduzione delle chiamate di emergenza e dei ricoveri per problemi cardiaci durante il lockdown in Toscana

8/4/2021

Reduction of Emergency Calls and Hospitalizations for Cardiac Causes: Effects of Covid-19 Pandemic and Lockdown in Tuscany Region
D'Ascenzi F, Cameli M, Forni S, Gemmi F, Szasz C, Fabrizio VD, Mechi MT, Nocci M, Mondillo S, Valente S.
Front Cardiovasc Med. 2021 Mar 12;8:625569
>Leggi tutto


Effetti delle statine sull’infezione da Covid-19: minore mortalità ospedaliera, migliori risultati clinici nei pazienti

25/3/2021

Quali sono le ragioni per considerare l’utilizzo delle statine nei pazienti con Covid-19?

Data la molteplicità di studi sul tema, con risultati talvolta contrastanti, abbiamo sintetizzato le evidenze ad oggi attraverso alcune recenti meta-analisi e revisioni sistematiche.